€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Quando la pietà era morta. Aspetti della guerra civile 1943-1945

Quando la pietà era morta. Aspetti della guerra civile 1943-1945

di Donato D'Urso


  • Editore: BastogiLibri
  • Collana: Testimonianze
  • Data di Pubblicazione: aprile 2015
  • EAN: 9788898457915
  • ISBN: 889845791X
  • Pagine: 160
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

A 70 anni dalla fine del secondo conflitto mondiale l'autore, "sine ira et studio", fornisce un contributo alla migliore conoscenza della guerra tra italiani combattuta tra l'8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945, gettando nuova luce anche su uomini e fatti dell'immediato dopoguerra. Centinaia di documenti d'archivio, in gran parte inediti, apportano significativi e spesso inattesi dati di novità sulla realtà del Piemonte meridionale. La ricerca è utile per rinverdire il ricordo di protagonisti dimenticati "di quei venti mesi di ultimo Risorgimento e di ultimo fascismo che resteranno fra i più intensi, tragici e creativi della nazione".

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Quando la pietà era morta. Aspetti della guerra civile 1943-1945 acquistano anche Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi di Giuseppe Acerbi € 33.25
Quando la pietà era morta. Aspetti della guerra civile 1943-1945
aggiungi
Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi
aggiungi
€ 47.50