€ 14.45€ 17.00
    Risparmi: € 2.55 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Qualcosa di più dell'amore
€ 9.00 € 8.64
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Qualcosa di più dell'amore

Qualcosa di più dell'amore

di Orlando Figes


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Neri Pozza
  • Collana: I narratori delle tavole
  • Traduttore: Prina S.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2012
  • EAN: 9788854506503
  • ISBN: 8854506508
  • Pagine: 382
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Una storia d’amore che attraversa il tempo, la storia e persino la scienza. Qualcosa di più dell’amore di Orlando Figes è il commuovente ritratto di due vite separate e travolte dagli eventi della seconda guerra mondiale in uno stato come l’Unione Sovietica in cui nulla è scontato e facile da raggiungere. Il grande narratore della storia russa dopo aver illustrato ai suoi lettori la cultura del suo popolo e le vicende più atroci durante la dittatura di Stalin o la rivoluzione del 1891, ci regala un racconto non corale, non nazionale, ma di due vite, di un amore. Lev e Svetlana sono due studenti universitari quando si incontrano alla facoltà di Fisica di Mosca, dove sono i migliori cervelli possono accedervi. Svetlana è l’unica donna e con la sua bellezza e intelligenza attira le attenzioni di tutti i suoi colleghi, ma è solo Lev a fare leva sul suo cuore, con quella cifra d’innocenza e fanciullezza che lo caratterizza. L’amore scoppia con la fugacità e la bellezza che solo un sentimento giovane e passionale può donare. Tutto sembra procedere per il meglio per i due giovani, grazie anche all’assunzione di Lev in un prestigioso istituto universitario. Ma la guerra è alle porte. E’ il 1941 e l’esercito tedesco attacca a sorpresa la Russia, Lev del tutto impreparato si arruola nell’esercito, ma ben presto viene fatto prigioniero e nel 1944 viene trasferito nel terribile campo di concentramento di Buchenwald. Da lì il protagonista del romanzo di Figes esce miracolosamente vivo, ma appena varca il confine russo, la polizia staliniana lo imprigiona. La sua è un’odissea senza fine che lo porterà alla condanna di pena di morte. Intanto il suo pensiero vola a Svetlana, il suo unico grande amore. Che fine avrà fatto? Riusciranno le due anime a ricongiungersi? Il periodo più cupo dell’Unione Sovietica raccontato magistralmente da un narratore che fa vibrare le corde più pure e vere delle emozioni. Qualcosa di più dell’amore è prima di tutto la storia di una devozione assoluta e di una lotta contro la morte e contro il destino.

Tutti i libri di Orlando Figes


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti