€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
A che punto siamo? L'epidemia come politica

A che punto siamo? L'epidemia come politica

di Giorgio Agamben


  • Editore: Quodlibet
  • Collana: Quodlibet
  • Data di Pubblicazione: luglio 2020
  • EAN: 9788822905390
  • ISBN: 8822905393
  • Pagine: 112
  • Formato: brossura
47° in Filosofia
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Agamben ha raccolto in questo libro tutti i suoi interventi sull'emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Al di là di denunce e descrizioni puntuali, i testi propongono in varia forma una riflessione sulla Grande Trasformazione in corso nelle democrazie occidentali. In nome della biosicurezza e della salute, il modello delle democrazie borghesi coi loro diritti, i loro parlamenti e le loro costituzioni sta ovunque cedendo il posto a un nuovo dispotismo in cui i cittadini sembrano accettare limitazioni delle libertà senza precedenti. Di qui l'urgenza della domanda che dà il titolo alla raccolta: a che punto siamo? Fino a quando saremo disposti a vivere in uno stato di eccezione che viene continuamente prolungato e di cui non si riesce a intravedere la fine?

Tutti i libri di Giorgio Agamben

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano A che punto siamo? L'epidemia come politica acquistano anche Storia e cambiamento sociale. Il concetto di sviluppo nella tradizione occidentale di Robert A. Nisbet € 20.90
A che punto siamo? L'epidemia come politica
aggiungi
Storia e cambiamento sociale. Il concetto di sviluppo nella tradizione occidentale
aggiungi
€ 30.40


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti