€ 5.95€ 11.90
    Risparmi: € 5.95 (50%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Profumo di Jitterbug

Profumo di Jitterbug

di Tom Robbins

  • Editore: Dalai Editore
  • Collana: Super Tascabili
  • Traduttore: Franconeri F.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788860737885
  • ISBN: 8860737885
  • Pagine: 358
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Remainders -50%
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Una saga epica che comincia nelle foreste dell'antica Bohemia e si conclude solo alle nove e mezza di stanotte, ora parigina. Una saga, appunto, e ogni saga che si rispetti deve avere un eroe e l'eroe in questo caso è un custode con la sua bottiglia smarrita. La bottiglia è blu, molto antica, e decorata con l'immagine di una divinità dalle fattezze di caprone cornuto. Se il liquido contenuto racchiude, come sembra, l'essenza segreta dell'universo, per alcune non meglio precisate ma molto precise persone sarebbe il caso di ritrovarla al più presto, perché ormai ne restano poche gocce.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Profumo di Jitterbug, 04-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Colto, ironico, imprevedibile, stravagante e surreale, questo romanzo è incentrato sulla ricerca dell’immortalità, sull’inseguimento attraverso i secoli di una bottiglietta di profumo irresistibile e sull’importanza determinante delle barbabietole nelle vicende degli individui e dell’umanità intera.
Il tutto è distribuito in oltre trecentocinquanta pagine fitte di situazioni pirotecniche, trovate fulminanti, improponibili metafore e associazioni logiche che sconfinano nell’assurdo. L’impressione che se ne ricava è quella di un abile gioco, forse venato di astuzia e non esente da un certo autocompiacimento narcisistico dell’autore, ma talmente accattivante e ricco di creatività da irretire inesorabilmente il lettore trascinandolo, in un misto di allegria, curiosità e sconcerto, fino alla scoppiettante risoluzione finale.
Ovviamente a passi di jitterburg.
L’insegnamento che se ne può trarre è interamente racchiuso in una sola parola: erleichda.
Leggere per credere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO