€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il processo penale

Il processo penale

di Giulio Ubertis


  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Farsi un'idea
  • Data di Pubblicazione: giugno 2008
  • EAN: 9788815124463
  • ISBN: 8815124462
  • Pagine: 128
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Chi sono e cosa fanno pm, gip, gup, giudici dibattimentali, imputati, difensori, polizia giudiziaria, ufficiali giudiziari e "terzi" che appaiono sulla scena del procedimento penale. Come si può giungere a privare una persona della libertà. Quali sono i poteri del giudice e delle parti durante la celebrazione di un giusto processo, funzionale alla verifica dell'accusa nel rispetto dei diritti della difesa.

Tutti i libri di Giulio Ubertis

Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Il processo penale, 22-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Mamma mia, che pessima lettura! Per carità, non affermo che l'autore di questo libello sia un incompetente, anzi, se pecca di qualcosa pecca di pedanteria e narcisismo. Non è possibile scrivere un libro della collana del mulino "Farsi un'idea", una collana che presumibilmente dovrebbe essere accessibile al grande pubblico, in modo tale che solo la comprensione del periodo, e non del concetto espresso da questo, sia difficoltosa per non dire a tratti frustrante. Ecco un esempio di quello che sto dicendo, ma ne potrei citare molti altri: "Per lo sviluppo del procedimento (il processo penale), valorialmente e legislativamente orientato, importa dunque, in un certo qual modo, più il metodo del risultato, o, meglio, il risultato che si ottiene con il processo è tale nel duplice senso (hegelianamente formulato) di evento finale e di totalità comprensiva pure degli altri eventi, che fungono sia da antecedenti che da momenti costitutivi dell'esito conseguito". Sono d'accordo che una simile terminologia sia in un certo senso affascinante oppure essenziale per chi si occupa di diritto penale, ma chi come me vuole solo conoscere come funziona la macchina della giustizia, non può essere costretto a rileggere costantemente periodi di tale lunghezza e forma, soprattutto in una collana che si intitola, ripeto, Farsi un'idea. Pessimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti