€ 5.00€ 10.00
    Risparmi: € 5.00 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Processo a Dio. La religione fa bene al mondo?

Processo a Dio. La religione fa bene al mondo?

di Christopher Hitchens, Tony Blair


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Piemme
  • Collana: Piemme ora
  • Traduttore: Ballardini B.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2012
  • EAN: 9788856624229
  • ISBN: 8856624222
  • Pagine: 112
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Descrizione del libro

Un incontro-scontro fra due dei più brillanti oratori del nostro tempo sul ruolo della religione nella società globalizzata. Un "processo a Dio" che vede rispettivamente nelle vesti dell'accusa e in quelle della difesa due polemisti d'eccezione come Christopher Hitchens e Tony Blair. Il primo, implacabile e brillante accusatore delle follie e dei disvalori cui l'uomo si abbandona nel nome di una fede: oscurantismo, superstizione, intolleranza, senso di colpa, terrore verso la sessualità, anti-secolarismo. Il secondo, ex primo ministro britannico, convertito al cattolicesimo, è uno dei leader politici che più apertamente si sono dichiarati uomini di fede e si sono spesi per il dialogo interreligioso. Le domande sul banco dell'imputato sono spinose. Le religioni provocano gravi danni alla salute degli individui e delle nazioni o contribuiscono allo sviluppo delle civiltà? Fanno bene o male al mondo? Producono fanatismo? Fomentano ingenue credenze o aiutano a trovare il senso del proprio agire quotidiano? La fede in Dio è compatibile con la modernità? La religione si intromette troppo nella vita politica degli Stati? Un dibattito arguto e provocatorio, con più di un pizzico di humour, su un tema centrale nella riflessione contemporanea.

I libri più venduti di Christopher Hitchens

Tutti i libri di Christopher Hitchens

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Non mi ha fatto impazzire, 20-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Come si fa a fare un processo a Dio? Io farei più che altro un processo a come l'uomo si serve della religione. I due personaggi che duellano con posizioni opposte, in un libriccino di poche pagine, lanciano delle sfide interessanti, ma giungono a mio avviso conclusioni o troppo estreme, o quasi banali. Ci sono libri che scavano più in profondità di così.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati