€ 28.02€ 29.50
    Risparmi: € 1.48 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Il «problema Israele». Diplomazia italiana e PCI di fronte allo Stato ebraico (1948-1973)

Il «problema Israele». Diplomazia italiana e PCI di fronte allo Stato ebraico (1948-1973)

di Luca Riccardi


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Guerini e Associati
  • Collana: Frontiere
  • Data di Pubblicazione: luglio 2006
  • EAN: 9788883357763
  • ISBN: 8883357760
  • Pagine: 478
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Dal 1948 la diplomazia e il mondo politico italiani si trovarono a confrontarsi con una nuova realtà internazionale: lo Stato d'Israele. In questo volume l'autore, utilizzando in larga parte materiale d'archivio inedito, ripercorre le reazioni suscitate dall'affermazione di questa nuova nazione. La tradizionale amicizia per i paesi arabi spinse il governo di Roma a considerare i rapporti con lo stato ebraico come un "problema", soprattutto in occasione delle ricorrenti crisi in Medio Oriente. Dagli anni Sessanta Aldo Moro, presidente del Consiglio e poi ministro degli Esteri, approfondì la tendenza filo-araba dell'Italia esprimendo numerose perplessità, e qualche volta marcati dissensi, riguardo alla politica israeliana. Sul versante ideologico opposto, anche per il PCi Israele fu un "problema". I comunisti passarono dall'entusiasmo con cui ne accolsero la nascita a una progressiva freddezza, determinata anche dagli sviluppi della politica mediorientale dell'URSS. Dalla guerra dei Sei giorni del 1967 Israele fu identificato con chiarezza come un avversario, in quanto ritenuto parte integrante del disegno imperialista degli Stati Uniti nel Mediterraneo. Ma questa posizione sollevò un intenso dibattito all'interno del partito provocando alcune importanti prese di distanza nei militanti di origine ebraica. Da questo studio emergono alcuni interessanti punti di contatto tra le posizioni del governo italiano e dell'opposizione comunista fino alla guerra del Kippur del 1973.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il «problema Israele». Diplomazia italiana e PCI di fronte allo Stato ebraico (1948-1973) acquistano anche Aldo Moro e la pace nella sicurezza. La politica estera del centro-sinistra 1963-68 di Federico Imperato € 25.00
Il «problema Israele». Diplomazia italiana e PCI di fronte allo Stato ebraico (1948-1973)
aggiungi
Aldo Moro e la pace nella sicurezza. La politica estera del centro-sinistra 1963-68
aggiungi
€ 53.02