€ 8.45€ 16.90
    Risparmi: € 8.45 (50%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

In principio era l'anguria salata. Viaggio al centro del gusto
€ 12.35 € 13.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

In principio era l'anguria salata. Viaggio al centro del gusto

di Carlo Cracco

  • Editore: Rizzoli
  • A cura di: B. Biasi
  • Data di Pubblicazione: novembre 2015
  • EAN: 9788817084154
  • ISBN: 8817084158
  • Pagine: 233
  • Formato: rilegato
PromozionePromozione Remainders -50%
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Se avete sempre sognato di averlo con voi, nella vostra cucina, questo è il momento giusto. Perché con Che gusto c’è Carlo Cracco, il volto food televisivo più amato dai telespettatori e il giudice più temuto dai concorrenti di Masterchef e Hell’s Kitchen, il vero creativo della cucina italiana, è pronto ad accompagnarvi tra i fornelli con un corso tutto per voi. Un nuovo progetto che racconta tutti i segreti delle tecniche che un bravo cuoco deve saper mettere in pratica, soprattutto per trovare il gusto giusto, quel mix di sapori e miscele indimenticabili per chi poi assaporerà le vostre ricette. Un libro fondamentale se anche voi sognate di arrivare tra i banchi di Masterchef e utilissimo per preparare cene memorabili. Il volume di consigli e ricette però, fate molta attenzione, potrebbe far crollare qualche certezza se già vi sentite esperti. Perché, come spiega lo chef dagli occhi di ghiaccio, è proprio quella che induce a sbagliare. Questo è infatti il quarto tassello di un percorso iniziato dopo un libro su un primo approccio alla cucina, Se vuoi fare il figo usa lo scalogno, un altro sulla cucina regionale, A qualcuno piace Cracco, ed un terzo che si chiama Dire, fare, brasare ed è più un approccio al come si fanno le cose. In Che gusto c’è quella che si cerca è invece la miscela di sapori, perfettamente composti e suddivisi in assonanze anche con combinazioni che possono sembrare azzardate ai palati più tradizionali, ma poi, provare per credere, vi sorprenderanno.