€ 5.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Il principe
Il principe(2016 - brossura)
€ 9.00 € 8.55
Disponibilità immediata
Il principe
Il principe(2013 - brossura)
€ 12.00 € 11.28
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il principe

Il principe

di Niccolò Machiavelli


Prodotto momentaneamente non disponibile

Descrizione del libro

Il principe è un trattato di dottrina politica che parte da un punto di vista realistico ed amaro. Poiché gli uomini tendono per natura a sopraffarsi gli uni con gli altri, è necessario che intervenga un potere al di sopra delle parti che valga a dominare il tumulto delle passioni. In tempi di corruzione e disordine, questo potere spetta al "Principe" cioè ad una singola, fortissima personalità, che dell'egoismo umano sappia fare uso economico ed utile. Lo stile di quest'opera rappresenta un modello insuperaro di concisione e di forza in cui la lingua si piega a tutte le esigenze del pensiero.

Tutti i libri di Niccolò Machiavelli

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 15 recensioni)

5.0Un classico della letteratura italiana, 09-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di uno dei primi trattati di politica, risalente al sedicesimo secolo, e ha reso il suo autore celebre nei secoli a venire. Senza dubbio viene considerata dalla critica come l'opera più nota e celebrata di Machiavelli, dalla quale sono derivati il sostantivo "machiavellismo" e l'aggettivo "machiavellico". Nel complesso il libro, che non viene collocato in nessun genere letterario particolare, è composto da ben ventisei capitoli di varia lunghezza, attinenti ai metodi con cui devono essere amministrati i principati instauratisi nella penisola italiana. Il libro contiene anche la celebre descrizione del principe ideale, colui su cui si deve reggere l'intera struttura del principato. Opera molto interessante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un capolavoro, 23-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un capolavoro senza tempo, perchè più di un trattato di scienza della politica l'ho sempre considerato un trattato di psicologia sul rapporto tra genere umano e potere.
Nell'edizione a mia disposizione, sempre edita dalla Biblioteca Universale Rizzoli, era presente il testo a fronte in italiano moderno rendendo così doppiamente interessante la lettura. Spero che anche in tale edizione vi sia il doppio testo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sul Potere, 15-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Piccoli capitoli d'un pensiero grande: immensa riflessione. "Il principe" di Niccolò Machiavelli ha sostato a lungo sulle scrivanie, agli scrittoi, sui comodini accanto ai letti degli uomini che han fatto la Storia (o che hanno tentato di farla) . L'opera è stata, nel contempo, al centro di dibattiti, saggi, riflessioni para-politiche, artistiche, filosofiche. Sovente è oggetto di corsi universitari, ancora è materia del contendere. Va letto perché è prezioso volumetto che espone, con linguaggio lontano e araldico, il tema del Potere. Tema eterno d'un libro eterno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Imprescindibile saggio sull'arte del governo, 03-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico del pensiero politico da cui non si può prescindere perché mostra senza veli come l'arte del governo (e di mantenere il potere) significhi esser prontii a tutto in nome della ragion di stato. Un libro forse spietato ma sincero, che mostra ciò che spesso viene mascherato da chi governa. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0A chiare lettere il presente, 18-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nonostante non è un libro moderno è da considerarsi addirittura futuristico. Credo che sia anche giusto considerarlo un'opera utile per tutti: per il buon politico; per il buon imprenditore; per il semplice lettore. Presenta infatti "consigli", se così vogliamo chiamarli per farsi rispettare e amare senza passare per dei deboli o dei tiranni. E in fine: il fine giustifica i mezzi solo se il fine è nobile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il principe (15)