€ 14.45€ 17.00
    Risparmi: € 2.55 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 15 ore e 26 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 21 agosto Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il primo dolore

Il primo dolore

di Melissa Panarello


Disponibilità immediata
  • Editore: La nave di Teseo
  • Collana: Oceani
  • Data di Pubblicazione: aprile 2019
  • EAN: 9788893448413
  • ISBN: 8893448416
  • Pagine: 217
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Melissa Panarello in "Il primo dolore" ci offre uno spaccato e una riflessione su uno dei momenti più importanti della vita di una persona: l’attesa della nascita del primo figlio. L’incertezza, i dubbi, le paure, le speranze, la curiosità e il senso di inadeguatezza sono i tanti sentimenti che coronano questo momento fatto di pochi mesi, ma talmente intenso da essere ricordato per sempre. Rosa e Agata sono due modi differenti di aspettare, di vivere la gravidanza. Rosa è grande, fin troppo le direbbe qualcuno, perché ha quarantadue anni e il figlio che ha tanto desiderato ora sta per arrivare per rendere felici lei e il suo compagno. La forza di Rosa però è solo esteriore, perché dentro la sua fragilità la fa tremare, perché l’esempio di madre che ha avuto questa donna non vuole che venga ripetuto. Rosa non parla infatti con sua madre da anni e ora l’unica cosa che desidera è proprio non essere fredda e incostante come è stata lei. Agata invece è una ragazzina e nella vita non ha avuto tante scelte se non quella di mettersi con Saverio che conosce da sempre e che a suo modo la ama. Questo per lei però non è amore, ma solo quello che la vita le ha offerto e ha dovuto prendere senza se e senza ma: Agata è abituata a vivere così. Questa ragazzina non sa se ha mai voluto davvero il figlio che ha in grembo, ma sa che da adesso nulla sarà più come prima e che indietro non si può più tornare. In "Il primo dolore" Melissa Panarello si concentra su quel prima e su quel dopo che segnano le nostre esistenze, segnando un confine che si può varcare solo in una direzione.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il primo dolore e condividi la tua opinione con altri utenti.


Ultimi prodotti visti