€ 5.45€ 10.90
    Risparmi: € 5.45 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La prima notte
La prima notte(2014 - brossura)
€ 11.90 € 11.19
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La prima notte

La prima notte

di Raul Montanari


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Dalai Editore
  • Collana: Super Tascabili
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788860735065
  • ISBN: 8860735068
  • Pagine: 280
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Trama del libro

Milano, marzo 2007: una ragazza e un uomo trascorrono la loro prima notte insieme. Fanno l'amore, mangiano, dormono, si scambiano tenerezze. E parlano. È soprattutto lei, Irene, a parlare: racconta al suo amante la storia straordinaria della propria vita, segnata da eventi spesso drammatici che tuttavia narra con una leggerezza sorridente e irresistibile. Partito da un oscuro, remoto fatto di sangue, il suo racconto finisce per disegnare un quadrilatero amoroso in cui Irene si confronta con un marito ambiguo, un amante geloso, un misterioso e innamoratissimo persecutore. La tensione sale fino a precipitare verso una conclusione inattesa, dove i conti in sospeso con il passato vengono chiusi, ma il futuro è ancora tutto da inventare. E solo nell'ultimo capitolo scopriremo chi è lui: l'uomo che con tanta passione ha vissuto con Irene queste ore.

I libri più venduti di Raul Montanari

Tutti i libri di Raul Montanari

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La prima notte e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

2.0Insufficiente , 20-05-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Irene racconta, in una singola notte, la loro prima insieme, tutta la sua esistenza a un Uomo che (la) ascolta. Il romanzo è uno scambio tra i due, intervallato da lunghe pagine di soliloquio di lei, una Sharazade immaginata in un universo noir. Non male l'idea, molto passionale la scena finale, ma il dialogo che fa da spina dorsale al libro è artificioso, e Irene stessa è pochissimo verosimile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0libro molto originale, 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La struttura narrativa di questo libro è molto particolare.
Tutto il libro si basa sul dialogo fra i protagonisti.
L'attenzione viene catturata dalla prima all'ultima pagina.
Il lettore è curioso di scoprire tutto, l'identità del protagonista , il collegamento fra i fatti raccontati.
Tutto però viene svelato pian piano e le cose principali solo alla fine.
Bellissimo il finale, triste ma ricco di speranza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti