€ 26.60€ 28.00
    Risparmi: € 1.40 (5%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
I prigionieri italiani negli Stati Uniti

I prigionieri italiani negli Stati Uniti

di Flavio Giovanni Conti


  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Biblioteca storica
  • Data di Pubblicazione: giugno 2012
  • EAN: 9788815237613
  • ISBN: 8815237615
  • Pagine: 544
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il tema dei prigionieri di guerra incontra oggi un rinnovato interesse, da parte tanto degli studiosi quanto dei lettori: basta pensare ai due fortunati volumi pubblicati negli ultimi anni in questa stessa collana sui prigionieri italiani in Russia (Giusti) e in Germania (Hammermann) nella seconda guerra mondiale. Questo nuovo libro racconta per la prima volta in maniera completa la sorte degli oltre 50 mila militari italiani catturati dagli Alleati e condotti in prigionia negli Stati Uniti. Con grande ricchezza di fonti e testimonianze l'autore ne traccia l'intera parabola, dalla cattura in Nord Africa e in Italia al trasferimento negli Stati Uniti, descrivendo le divisioni tra chi collaborava e chi no, il trattamento nei vari campi di internamento, il contributo dei prigionieri allo sforzo bellico americano, l'atteggiamento dell'opinione pubblica e degli italoamericani, infine il rimpatrio. Ne emerge un'esperienza ricca di implicazioni politiche, sociali, culturali e umane, unica nel quadro delle esperienze di prigionia nella seconda guerra mondiale.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano I prigionieri italiani negli Stati Uniti acquistano anche Razza «Piave». Storie di chi ama non arrendersi e non arrendendosi, ama di Gianluca Versace € 12.00
I prigionieri italiani negli Stati Uniti
aggiungi
Razza «Piave». Storie di chi ama non arrendersi e non arrendendosi, ama
aggiungi
€ 38.60

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Pow in usa, 25-11-2015, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro scritto con capacità di analisi che rende giustizia a molti italiani(compreso mio padre)la cui storia è stata volutamente nascosta per molti anni da questo paese che addirittura si è intascato i contributi che gli americani avevano versato a chi ha lavorato per anni nelle fattorie e negli insediamenti produttivi di mezza America.
Emblematico il ricordo di quegli italiani che rifiutandosi di collaborare - nel rispetto della Convenzione di Ginevra - ai quali è stato tolto ogni tipo di privilegio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti