€ 17.28€ 18.00
    Risparmi: € 0.72 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il prezzo della libertà. Diario di guerra. I nomi dei caduti 34a Divisione USA. Eccidi e rappresaglie partigiani

Il prezzo della libertà. Diario di guerra. I nomi dei caduti 34a Divisione USA. Eccidi e rappresaglie partigiani

di Bruno Fulceri


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Belforte Salomone
  • Data di Pubblicazione: luglio 2007
  • EAN: 9788874670307
  • ISBN: 8874670303
  • Pagine: 171
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il libro descrive gli eventi bellici del giugno e del luglio 1944, giorni della liberazione di tutta la provincia di Livorno, comune per comune, e delle colline pisane. Una narrazione delle diverse battaglie fra le forze Alleate e l'esercito tedesco: il ruolo svolto dalla Terza Brigata Garibaldi, la battaglia di Piombino fra la popolazione e i tedeschi, nel settembre 1943. Da fine giugno alla liberazione di Livorno del 19 luglio 1944, le vicende sono narrate giorno per giorno, accompagnate dall'elenco di oltre cinquecento nomi di soldati caduti tra le truppe Usa. Quello dei caduti americani è un argomento poco indagato. Tramite il Consolato Usa, Fulceri ha effettuato una ricerca al cimitero militare dei Falciani di Firenze e di San Casciano Val di Pesa, raccogliendo i nominativi dei soldati statunitensi caduti in quel periodo nella zona, e ancora lì sepolti. Accanto agli eventi locali l'autore ha anche inserito riferimenti all'andamento globale del conflitto sui diversi fronti nazionali ed europei, con una breve rassegna sulla liberazione delle città toscane. Dopo aver preso in esame i caduti in battaglia elenca quelli dei partigiani, delle vittime delle rappresaglie, dei bombardamenti, dell'eccidio di Guardistallo e delle altre località costiere, con una notazione dettagliata sugli spostamenti di Reder dal 25 giugno al 2 luglio.