€ 21.85€ 23.00
    Risparmi: € 1.15 (5%)
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25

Disponibile in altre edizioni:

Il prezzo della disuguaglianza. Come la società divisa di oggi minaccia il nostro futuro
€ 13.77 € 14.50
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il prezzo della disuguaglianza. Come la società divisa di oggi minaccia il nostro futuro

Il prezzo della disuguaglianza. Come la società divisa di oggi minaccia il nostro futuro

di Joseph E. Stiglitz


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Passaggi
  • Traduttore: Chiesara M. L.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2013
  • EAN: 9788806214579
  • ISBN: 8806214578
  • Pagine: XXXVI-474
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il prezzo della disuguaglianza è un saggio in cui l’economista statunitense Joseph Eugene Stigltiz descrive le dinamiche sociali americane da un punto di vista economico, concentrandosi sulle disuguaglianze che rappresentano una minaccia per il futuro. Oggigiorno, infatti, la società statunitense sta assistendo ad una distribuzione della ricchezza che produce livelli di disuguaglianza dei redditi che non si vedevano fin dai tempi della Grande depressione. Durante il boom economico che ha preceduto l’attuale crisi finanziaria, il 65% del reddito nazionale totale era in mano all’ 1% dei cittadini. Nonostante il prodotto interno lordo del paese fosse in crescita, la maggior parte degli individui percepiva una riduzione nella qualità del proprio tenore di vita. Poi, nel 2010, nel tentativo di superare la recessione, l’1% dei cittadini acquisiva il 93% del reddito creato dalla ripresa economica. Si è così venuta a creare una piccola minoranza di persone privilegiate che possono godere di assistenza sanitaria qualificata, possono frequentare le migliori strutture educative e, in generale, possono godere dei benefici offerti dalla loro vantaggiosa situazione economica. Ma, come cerca di mettere in evidenza Stiglitz, far perdurare lo status quo, rappresenta una chiara manifestazione di miopia e di mancanza di lungimiranza. Il destino di quella piccolissima parte di cittadini privilegiati, infatti, è collegato in maniera indissolubile a quello del restante 99% della popolazione. La disuguaglianza, frutto di forze di mercato e di decisioni politiche, mette in pericolo il futuro degli Stati Uniti, paese che nella storia ha sempre rappresentato una terra in grado di offrire grandi opportunità a tutti. Con Il prezzo della disuguaglianza, Joseph Eugene Stigltiz fornisce una quadro economico della situazione attuale e, in un accorata esortazione, cerca di richiamare gli ideali politici ed economici che hanno reso gli Stati Uniti un grande paese.

Tutti i libri di Joseph E. Stiglitz

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il prezzo della disuguaglianza. Come la società divisa di oggi minaccia il nostro futuro acquistano anche La rinascita del sindacato. Dagli scioperi del marzo 1943 e 1944 al Patto di Roma e al 1° maggio del 1945 di Fondazione Giuseppe Di Vittorio (a cura di) € 8.55
Il prezzo della disuguaglianza. Come la società divisa di oggi minaccia il nostro futuro
aggiungi
La rinascita del sindacato. Dagli scioperi del marzo 1943 e 1944 al Patto di Roma e al 1° maggio del 1945
aggiungi
€ 30.40