€ 9.40€ 9.90
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Un posto chiamato Qui

Un posto chiamato Qui

di Cecelia Ahern

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Da quando una sua compagna di classe, anni prima, è scomparsa nel nulla, la protagonista è ossessionata dall'idea di perdere cose e persone: per questo è perennemente in fuga dai legami, siano l'affetto di genitori o l'amore del suo analista. Forse per questo ha deciso di dedicare la propria vita a cercare persone scomparse, offrendo ai familiari disperati un barlume di speranza. Poco prima di incontrare un uomo che da un anno non ha più notizie del fratello, scompare però anche lei: mentre fa jogging imbocca un sentiero poco tracciato in un bosco sconosciuto, e si ritrova in un luogo magico e reale al tempo stesso. Un posto chiamato Qui, dove finiscono tutte le cose e le persone che si sono smarrite, tutte le sensazioni, le voci, i suoni e gli odori che sono stati dimenticati. Un mondo parallelo dove Sandy ritrova i propri oggetti perduti e le persone che ha cercato per tutta la vita, dimenticando di cercare se stessa. E ora, lontana dai propri cari e dalla casa da cui per tanti anni è fuggita, Sandy vuole disperatamente una sola cosa: escogitare il modo per tornare indietro. Per la prima volta in vita sua è lei che vuole essere trovata.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 9 recensioni)

5La adoro, 27-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Io adoro la Ahern perché scrive dei libri bellissimi, come ad esempio questo, in cui c'è una forte componente di fantasia che però non degenera mai in qualcosa di assurdo. Ti lascia una speranza: è un libro che definirei luminoso e ti fa sognare. Da leggere per forza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Qui è il posto dove cambi pagina., 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
SOltanto il nome "qui" esprime determinazione! La protagonista si ritrova in questo luogo; un luogo dove ci sono tutti gli oggetti e persone che "nella vita reale" si sono perse interiormente. Lei per tutto il tempo è stata ossessionata nel voler cercare persone che non sono mai state ritrovate, ma adesso si ritrova in questo posto sperduto e, spera che qualcuno la trovi e che lei stessa possa "ritrovarsi".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Per quelli che non vogliono essere persi, 19-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il libro adatto per coloro che, almeno una volta nella vita, hanno perso un calzino durante il traggito camera da letto-lavatrice e non l'hanno mai ritrovato...
O per coloro che non hanno più trovato la penna ben sapendo che l'avevano lasciata sulla scrivania...
Il calzino per terra non c'è, nella lavatrice neppure... Idem per la penna...
Beh... Cecelia Ahern ha saputo rispolverare un vecchio mito raccontando dove vanno a finire tutte le cose che persiamo e non ritroviamo più... Compresi noi stessi...
E l'ha fatto sempre con il suo stile poetico e romantico di tutte le sue storie precedenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Particolare, 10-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro diverso dal solito rispetto ai precedenti di Cecelia Ahern. Si mantiene comunque su ottimi livelli e l'argomento trattato è sempre molto interessante. La trama si distingue per la sua scorrevolezza e il libro si legge senza pause dalla prima all'ultima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un posto chiamato Qui, 25-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho trovato un libro ben scritto e che ho molto apprezzato per l'originalità della storia. Lo consiglierei ad un pubblico più femminile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Un posto chiamato Qui (9)