€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 5/6 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Postdemocrazia
Postdemocrazia(2004 - brossura)
€ 13.30 € 14.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Postdemocrazia

Postdemocrazia

di Colin Crouch


  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 5
  • Traduttore: Paternò C.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2005
  • EAN: 9788842076728
  • ISBN: 8842076724
  • Pagine: 148
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La partecipazione attiva al dibattito politico è la caratteristica fondamentale di una società democratica. In questi primi anni del XXI secolo assistiamo invece a una crescente passività dei cittadini occidentali. Finite le elezioni, trasformate in uno spettacolo saldamente controllato da gruppi rivali di professionisti esperti nelle tecniche di persuasione, la politica viene poi decisa in privato dallo scambio di favori tra i governi eletti e le lobbies che rappresentanto in forme sempre più marcate gli interessi economici. E, in una società in cui la democrazia rappresentativa sembra al tramonto, la gente vive la politica come un corpo estraneo, lontano, inafferrabile.

Tutti i libri di Colin Crouch

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Postdemocrazia e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Non siamo in democrazia, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio veramente illuminante sulla condizione politica delle democrazie occidentali. Immagino che rappresenti una lettura indispensabile per lo studioso della materia politica e per chi vuole in generale comprendere la società attuale. Il brano sulla forma del nuovo partito "ellittico" appare drammaticamente profetico. I linguaggio in tutto il volume è molto lineare e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4 Postdemocrazia, 13-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel saggio di crouch che ci aiuta a comprendere alcuni meccanismi fondanti dell'etica degli elettori nei primi anni 2000. In questi primi anni del XXI secolo assistiamo invece a una crescente passività dei cittadini occidentali. Finite le elezioni, trasformate in uno spettacolo saldamente controllato da gruppi rivali di professionisti esperti nelle tecniche di persuasione, la politica viene poi decisa in privato dallo scambio di favori tra i governi eletti e le lobbies che rappresentanto in forme sempre più marcate gli interessi economici. E, in una società in cui la democrazia rappresentativa sembra al tramonto, la gente vive la politica come un corpo estraneo, lontano, inafferrabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti