€ 7.50€ 15.00
    Risparmi: € 7.50 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Populismo autoritario. Autobiografia di una nazione

Populismo autoritario. Autobiografia di una nazione

di Nicola Tranfaglia


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Dalai Editore
  • Collana: I saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 2010
  • EAN: 9788860732576
  • ISBN: 8860732573
  • Pagine: 162
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Malgrado scandali, processi e un continuo braccio di ferro istituzionale (o forse proprio grazie a essi), la fortuna del populismo di Silvio Berlusconi che dai primi anni Novanta, pur con alterne vicende, domina la crisi repubblicana in Italia - non conosce "cali". Nicola Tranfaglia, in questo suo saggio agile e incisivo, indaga le ragioni di tanto successo. La sua analisi è sostenuta da una riflessione sui precedenti latinoamericani di Vargas in Brasile e Perón in Argentina, e sul peso del consenso nell'egemonia, secondo la lezione di Gramsci. Con grande chiarezza, l'autore ripercorre la vita e la carriera del leader del Popolo della Libertà, mettendo in luce particolari poco noti che aiutano a capire la psicologia del "capo" e perché il suo "modello" continua a riscuotere tanto consenso nell'Italia contemporanea. Infine, da storico e intellettuale di sinistra, Tranfaglia stigmatizza gli errori che l'opposizione post comunista ha compiuto nell'ultimo ventennio e continua a compiere ancora oggi, e analizza le caratteristiche di fondo della destra berlusconiana oggi al potere. Una diagnosi severa e documentata del degrado della politica italiana e un'analisi dei problemi ancora insoluti nel nostro Paese.

Tutti i libri di Nicola Tranfaglia


Ultimi prodotti visti