€ 13.60€ 16.00
    Risparmi: € 2.40 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 16 ore e 50 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 18 settembre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La politica è una cosa seria. Da Berlinguer a Salvini, dieci motivi per cacciare i pagliacci

La politica è una cosa seria. Da Berlinguer a Salvini, dieci motivi per cacciare i pagliacci

di Andrea Scanzi


Disponibilità immediata
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: aprile 2019
  • EAN: 9788817109901
  • ISBN: 8817109908
  • Pagine: 125

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La penna del Fatto Quotidiano Andrea Scanzi torna in libreria con “La politica è una cosa seria”, un saggio lucido e divertente, in cui le migliori canzoni del cantautorato italiano diventano una straordinaria occasione per parlare di politica.
«La politica è schifosa e fa male alla pelle»: così cantava Giorgio Gaber nel 1980, nel brano «Io se fossi Dio». Cos’è cambiato da allora? Per alcuni versi pochissimo, per altri tutto quanto. Un confronto col passato, ci suggerisce Andrea Scanzi, è fondamentale; e per cogliere continuità e rotture decisive con la politica di ieri, può far comodo analizzare i profili di undici figure politiche che si sono succedute negli anni: Berlusconi, D'Alema, Renzi, Salvini, Rodotà, Bersani, Parri, Pertini, Andreotti, Berlinguer e Caponnetto. Alcuni indimenticabili, altri colpevolmente dimenticati. Alcuni virtuosi, altri bravi soprattutto a fare i conti in tasca propria.
“La politica è una cosa seria” di Andrea Scanzi riscopre un immaginario fatto di cinema, letteratura e canzone d’autore e si inserisce, con coraggio, all'interno del dibattito politico italiano.

Tutti i libri di Andrea Scanzi