€ 15.20€ 16.00
    Risparmi: € 0.80 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 8/9 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Più lontana della luna
Più lontana della luna(2018 - brossura)
€ 11.40 € 12.00
Disponibile in 8/9 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Più lontana della luna

Più lontana della luna

di Paola Mastrocola


  • Editore: Guanda
  • Collana: Narratori della Fenice
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2007
  • EAN: 9788882469160
  • ISBN: 8882469166
  • Pagine: 296
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

In un'ex scuderia reale di Stupinigi, vicino a Torino, una ragazza di quindici anni, figlia di un operaio Fiat, non va più a scuola e aiuta la madre a vendere verdura al mercato. Un giorno però, l'incontro con un venditore di libri le cambia la vita, perché la ragazza si imbatte per caso nelle antiche poesie dei trovatori provenzali e si mette in mente di diventare una di loro. Affascinata da quelle letture, scappa di casa: non per fare politica come tutti quelli che ha intorno, ma per... cercare l'"amore da lontano". Il romanzo, tra il realistico e il paradossale, racconta con toni un po' ilari e un po' dolenti le avventure di questa ragazza, così distante dalla storia che le scorre accanto: per amore della celebrata lontananza lei commetterà errori a volte piccoli, a volte più gravi, si infilerà in storie a volte mediocri, a volte sublimi, fino a che, alle soglie della maturità, incontrerà il sogno che - forse - nemmeno sapeva di avere.

I libri più venduti di Paola Mastrocola

Tutti i libri di Paola Mastrocola

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Bello, triste, surreale ma emozionante, 03-02-2015, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ecco una bella storia di vita, di un pezzo di vita, narrata in prima persona, con uno stile scorrevole, parlato, gustoso, caratteristico ma familiare. La storia è un po' al limite del surreale, ma è anche terribilmente concreta e ancorata alle paure di tutti i giorni, alle fatiche dell'essere giovani. La ricerca dell'amore e della propria identità e le scelte che si devono fare sono raccontate con la trepidazione e la speranza della protagonista, ma anche con la tristezza e i dubbi che certe decisioni comportano. Bello infine pensare che quando si trova la propria strada e il proprio sogno, allora anche gli altri tasselli trovano il loro posto senza doverli andare a cercare lontano in sella a un cavallo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti