€ 12.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo

Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo

di Situaciones Colectivo (a cura di)


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: DeriveApprodi
  • Collana: Fuorifuoco
  • A cura di: Situaciones Colectivo
  • Traduttore: Petrillo A.
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788887423860
  • ISBN: 8887423865
  • Pagine: 222

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il 19 e 20 dicembre 2001, di fronte alla proclamazione dello stato d'assedio da parte del presidente De la Rua, un insieme di manifestazioni spontanee si trasformò rapidamente in un vero e proprio movimento insurrezionale. Da allora quel movimento si è tradotto in nuove forme di protagonismo sociale che hanno rappresentato il controcanto della devastante crisi economica e finanziaria che ha paralizzato l'Argentina. Questo libro è stato scritto dall'interno del movimento. Ne ricostruisce le premesse e ne snoda le potenzialità. I suoi protagonisti sono i "piqueteros", i "disoccupati organizzati", dei quartieri più poveri, sono gli uomini e le donne qualunque, spesso provenienti dalla classe media che è stata duramente colpita dalla crisi.