€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Il piano infinito
€ 9.00 € 8.46
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il piano infinito

Il piano infinito

di Isabel Allende


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 24
  • Traduttore: Cicogna E.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788807813313
  • ISBN: 8807813319
  • Pagine: 328

Trama del libro

Il protagonista, Gregory Reeves, è un gringo che incarna molti dei difetti e delle virtù della nostra società degli ultimi cinquant'anni. La vicenda si svolge in un arco di tempo che va dalla bomba su Hiroshima fino ai giorni nostri, passando attraverso le contestazioni del '68 e la guerra in Vietnam. L'autrice affronta i sentimenti dell'emarginazione sociale e del razzismo, la politica, i contrasti tra opulenza e miseria, l'evoluzione del concetto di famiglia, l'incessante ricerca di amore e di equilibrio interiore.

I libri più venduti di Isabel Allende

Tutti i libri di Isabel Allende

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 6 recensioni)

3.0Un po' troppo ridondante, 21-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Che cosa spinge Gregory Reeves a raccontare alla sua amata la storia della sua vita? Sicuramente la sofferenza, ma anche il fatto di aver finalmente guardato dentro se stesso e aver capito i suoi errori, i suoi sbagli.
Il Piano Infinito non è solo il titolo di questo romanzo, ma anche il nome di una setta religiosa della quale Charles Reeves, il padre del protagonista, era il capo.
E' la storia di una famiglia strampalata che dopo un periodo di nomadismo in cui diffondeva ai quattro angoli del pianeta la legge del Piano Infinito, è costretta a ritirarsi in una piccola baracca della periferia di Los Angeles. Forse è proprio qui che la vera storia ha inizio. La famiglia Reeves dovrà imparare a convivere in un mondo completamente diverso a quello cui erano abituati: i due figli, Judy e Gregory dovranno cercare di farsi strada in quel quartiere che all'inizio li soffocava, ma che poi diventerà la loro famiglia. Così il tempo passa e i protagonisti vengono a contatto con la storia ufficiale: Gregory andrà a studiare a Berkeley, dove vivrà nel pieno del periodo hippy mentre cercherà di diventare un avvocato di successo, partirà per il Vietnam, sposerà donne che non lo amano, avrà figli problematici...
Insomma, l'autrice ha raccontato la vita di uomini e donne comuni in relazione agli avvenimenti storici più importanti del Novecento e questo l'ho apprezzato molto, ma forse ha messo un po' troppa carne al fuoco, rendendo il tutto piuttosto ridondante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ottimo, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei più belli della Allende.
Da leggere ogni volta che ci si sente schiavi della vita e dei suoi problemi. Per imparare ad accettare il dolore come parte della nostra esistenza. E nonostante questo guardare avanti, senza fermarsi mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il piano infinito, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Quì Isabelle lascia il Cile e tutto ciò che la circonda per lanciarsi in un racconto ambientato nel mondo intero che ha come protagonisti personaggi di diverse razze e provenienze.
Nonostante il cambiamento anche questa volta Isabelle Allende è stata superba. Ho una grande ammirazione per questa scrittrice e attraverso ogni nuova lettura non fa altro che aumentare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bello... non bellissimo!, 18-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La Allende sicuramente non delude mai, ma tra i libri che ho letto questo mi è risultato un tantino forzato e angosciante, ad ogni modo lo consiglierei ugualmente, la capacità descrittiva e narrativa dell'autrice è sempre meravigliosa da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il piano infinito, 05-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Niente da dire sulla capacità e facilità espressiva dell'Allende, ma dopo aver letto "La casa degli spiriti" mi aspettavo qualcosa di più. E'indubbiamente un libro affascinante e originale, ma in certi punti l'ho trovato un po' forzato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il piano infinito (6)


Prodotti correlati