€ 10.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Pian della Tortilla
Pian della Tortilla(2014 - brossura)
€ 10.34 € 11.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Pian della Tortilla

Pian della Tortilla

di John Steinbeck


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


I libri più venduti di John Steinbeck

Tutti i libri di John Steinbeck

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.9 di 5 su 7 recensioni)

5Pian della Tortilla, 21-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' leggermente inferiore rispetto a Furore, ma essendo scritto dalla stessa penna rimane un capolavoro. Il mondo dei vinti della grande depressione in un fantastico romanzo che ti fa ridere dall'inizio alla fine delle avventure di personaggi straordinari. Vivono di espedienti e furtarelli ma sono cavallereschi, generosi e con valori forti come amicizia e lealtà. Ormai fuori dal tempo ti fanno ricordare le avventure di Don Chisciotte, tragici e ridicoli a rappresentare mondi che stanno scomparendo lasciando spazio a società più ricche ma forse non migliori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Pian della Tortilla, 09-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo di una banalità estenuante, dice poco e lo dice pure male: la casa di Danny è un pretesto per raccontare una serie di racconti banali ed estremamente superficiali. I personaggi non sono in alcun modo caratterizzati se non per la loro estrema ingenuità e stupidità che li rende delle macchiette. Dopo l'impegno della denuncia sociale presente in "Furore" ed in "Uomini e topi" ho trovato "Pian della Tortilla" estremamente superficiale e banale. In questo romanzo non vi è nemmeno un finale alla grande, come Steinbeck mi aveva abituato dopo aver letto i suddetti tre romanzi. Da dimenticare al più presto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Pian della Tortilla, 11-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ci si affeziona subito ai personaggi stralunati di questo romanzo breve. Per la loro ingenuità, per il loro saper vivere e sopravvivere non si può che ammirare questi piccoli cavalieri di Salinas e le loro assurde vicissitudini. Steinbeck torna a raccontare gli ultimi e gli umili con uno stile personale e unico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Pian della Tortilla, 06-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Lontano dalla tensione cupa e drammatica di altri romanzi, qui Steimbeck racconta con accenti di leggera mestizia e di umana partecipazione la storia di un gruppo di simpatici vagabondi di Monterey. Nonostante appartenga ormai a un'altra epoca, vale comunque la pena di leggerlo (come, del resto, tutti i libri di Steibeck) .
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La rupe della Tortilla, 07-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
«Mica è una storia proprio buona, in fondo. È troppo piena di significati insegna troppe cose e le une contrarie alle altre. Non si può trarne nessun utile. Non dimostra proprio nulla.» Sono le parole di Pilon, compagno di avventura del protagonista di Pian della Tortilla, Danny: sono la miglior descrizione del libro stesso, che potrebbe essere racchiuso anche nella risposta di Pablo, un altro della ciurma: «Non ha un significato che si veda, eppure ne ha uno di certo, non saprei quale.» La storia di questi ragazzi, che si trovano per caso a vivere sotto lo stesso tetto, fa pensare più di quanto non lo faccia una fiaba morale o un film della Hollywood classica, gonfio di lezioni di vita: proprio perché non vuole insegnare nulla, ma solo raccontare una vicenda verosimile, in cui tutti si potrebbero ritrovare, impreziosita da tutte le personalità che la popolano: quello che non può vivere senza i suoi cani, l’altro che è più contento di vagabondare tra i boschi che dormire ogni notte su un letto, e quello che s’ingegna per far economia e racimolare i soldi per un vestito decente. Tutti gli abitanti di Pian della Tortilla, quartiere dei diseredati di Monterey (California), vivono d’altra parte alla giornata, perennemente alla ricerca di qualcosa da scambiare con un gallone di vino: nessuno di loro si dimenticherà del manipolo di amici di Danny e di Danny soprattutto, tanto avido di gioia di vivere quanto maldestro nel conservarla.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Pian della Tortilla (7)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...