€ 36.10€ 38.00
    Risparmi: € 1.90 (5%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Peterzano. Tra Tiziano e Caravaggio. Ediz. a colori

Peterzano. Tra Tiziano e Caravaggio. Ediz. a colori

di S. Facchinetti, F. Frangi, P. Plebani (a cura di)


  • Editore: Skira
  • Collana: Arte antica. Cataloghi
  • A cura di: S. Facchinetti, F. Frangi, P. Plebani
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2020
  • EAN: 9788857242989
  • ISBN: 8857242986
  • Pagine: 360
  • Formato: brossura
36° in Manierismo
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La singolare parabola di Simone Peterzano (Venezia, 1535 circa – Milano, 1599) è segnata da quella di due protagonisti della pittura europea: Tiziano Vecellio, suo maestro a Venezia, e Michelangelo Merisi, il Caravaggio, suo allievo a Milano.
Chiamato dal destino a fare da anello di congiunzione tra due personalità così eminenti, Peterzano ha giocato, anche per questa ragione, un ruolo cruciale nella pittura del secondo Cinquecento in Italia settentrionale. Il suo percorso lo vede formarsi a Venezia, tra le licenziose favole mitologiche dei grandi coloristi di quella scuola, e poi trovare il successo a Milano, negli anni severi della peste, della riforma di Carlo Borromeo e delle sperimentazioni naturalistiche che avrebbero aperto il campo a Caravaggio.
Il volume consente di seguire i coraggiosi mutamenti del suo stile in quel frangente centrale per la storia culturale e politica dell’Italia che si apre all’indomani del Concilio di Trento.
Pubblicata in occasione della grande mostra a lui dedicata, la monografia presenta i contributi di Simone Facchinetti, Francesco Frangi, Paolo Plebani, Maria Cristina Terzaghi, Christophe Brouard e Mauro Pavesi, il catalogo delle opere suddiviso in sei sezioni (“Titiani alumnus”: la giovinezza veneziana di Peterzano; Peterzano e la pittura profana nella Venezia di Tiziano; Angelica e Medoro: una favola ariostesca per Gerolamo Legnani; Peterzano e la pittura a Milano nell’età della Controriforma; Peterzano disegnatore; Gli esordi di Caravaggio a Roma). Seguono l’Atlante fotografico dei cicli pittorici e le sezioni dedicate ai Restauri e alle Ricerche d’archivio con i saggi di Delfina Fagnani, Stefano Volpin, Sergio Monferrini, oltre alla biografia di Peterzano, al regesto (di Gianmario Petrò), alla bibliografia e al progetto di allestimento della mostra (Mauro Piantelli con Madalena Tavares De Architetti).