€ 28.20€ 30.00
    Risparmi: € 1.80 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo

Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo

di Vincent Azoulay


  • Editore: Einaudi
  • Collana: La biblioteca
  • Traduttore: Spinoglio C.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2017
  • EAN: 9788806232580
  • ISBN: 8806232584
  • Pagine: XIII-300
  • Formato: rilegato

Descrizione del libro

«Personaggio familiare dei libri di scuola e delle opere dedicate alla Grecia antica, Pericle ha il raro privilegio d'incarnare da solo un "secolo intero", condensando intorno al suo nome l'apogeo di Atene e il fiorire della prima democrazia della storia. Rivelato da un busto di epoca romana, il suo volto impenetrabile sembra costituire una sfida lanciata allo storico. Come interpretare questa statua levigata, priva della minima asperità? Come proporre un nuovo sguardo su un soggetto già studiato cosi tante volte? Accingersi all'analisi di questo monumento della storia comporta chiaramente il rischio di perdersi nell'oceano di una storiografia pletorica senza mai raggiungere un porto sicuro... Se Pericle ha indubbiamente pesato sulle decisioni collettive della città, inversamente la vita del grand'uomo rivela in filigrana l'influenza del 'demos' ateniese sui suoi dirigenti. Anche solo per esercitare il minimo potere, il grand'uomo doveva tener conto delle aspettative popolari, e in tal senso armonizzare, allineare e adattare il proprio comportamento. E proprio la complessa interazione tra il popolo e i suoi capi ciò che merita di venir posto al centro dell'indagine. Un progetto incentrato su Pericle dovrà quindi muoversi su uno stretto crinale: guardarsi dall'idealizzare Atene, senza per altro negare la rottura prodotta dall'invenzione della democrazia; evitare se possibile i paralleli ingannevoli senza rinunciare a lasciar affiorare alcuni anacronismi ben controllati, poiché la storia, anche quella di marca positivista, è sempre alimentata dai dibattiti di oggi; infine, non cedere né all'illusione del grand'uomo, né a quella dell'onnipotenza delle masse, per indagare piuttosto la tensione produttiva sussistente tra lo stratega e la comunità ateniese. È soltanto in vista di questa triplice condizione che si può sperare di accordare tutto il loro spessore storico a Pericle e alla città, sottolineando i profondi divari e le poche analogie con la vita democratica contemporanea.»
Pericle nell'immaginario collettivo incarna l’Atene classica e l’epoca in cui fiorì la prima democrazia della storia. Fiumi d’inchiostro sono stati versati per tratteggiare questa figura tanto ammaliante quanto sfuggevole e complessa. Da Tucidide ai farneticanti ideologi nazisti, da Plutarco a Voltaire, da Montagne a Hobbes, moltissimi sono i nomi di coloro che si sono interrogati sulla figura del generale ateniese e la sua politica. Il rapporto tra lui e il demos è il punto di vista scelto da Vincent Azoulay per raccontare questo personaggio in “Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo”. Se da una parte è stato indubbiamente uno stratega che ha inciso sulla vita della sua comunità con le proprie decisioni, dall'altra ha visto i suoi dirigenti subire fortemente l’influenza del demos ateniese. Ogni scelta presa è stata calcolata e armonizzata da Pericle in base alle aspettative dei cittadini. L’immagine del grande uomo e quella dell’onnipotenza della massa sono state le categorie più utilizzate per descrivere la sua figura e il suo tempo, eppure prese singolarmente queste non bastano a tratteggiare le complesse dinamiche interne alla pòlis attica. È l’equilibrio delicato, costantemente mutevole, tra il singolo e il popolo ad aver influenzato la realtà greca del V secolo a.C. ed è questo rapporto l’oggetto del saggio di Azoulay. Dopo aver scritto di Senofonte e dei tiranni ateniesi, ora il docente di storia greca dell’Università Paris-Est Marne-la-Vallée si è dedicato probabilmente a uno dei ritratti più impegnativi tra le figure cardine della storia antica. Con “Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo” Vincent Azoulay si è già aggiudicato il Prix du Livre d'Histoire du Sénat.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo acquistano anche Ho creduto in Hitler di Baldur Benedikt von Schirach € 14.87
Pericle. La democrazia ateniese alla prova di un grand'uomo
aggiungi
Ho creduto in Hitler
aggiungi
€ 43.07