€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Quantità:

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Perdonare

Perdonare

di Jacques Derrida


  • Editore: Cortina Raffaello
  • Collana: I fili
  • A cura di: L. Odello
  • Data di Pubblicazione: novembre 2004
  • EAN: 9788870789409
  • ISBN: 8870789403
  • Pagine: 106
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nel 1971 Jankélévitch risponde alla polemica scoppiata in Francia sulla prescrizione dei crimini hitleriani: il perdono è impossibile perché "è morto nei campi della morte". Interrogando il testo di Jankélévitch, Derrida si chiede se non sia proprio a partire da questa impossibilità che si possa e si debba pensare il perdono. Il perdono, se ce n'è, non perdona che l'imperdonabile: solo a partire da un'etica al di là dell'etica, un'etica iperbolica che interrompa ogni economia dell'espiazione, della redenzione e del pentimento, si può scorgere l'apertura di un pensiero del perdono degno di questo nome.

Tutti i libri di Jacques Derrida

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Perdonare e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3E' possibile perdonare ?, 04-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo testo ( di una conferenza) , Derrida affronta l'atto linguistico che risponde al perdonare. Sotto la lente del filosofo emerge la profondità di quello che apparentemente potrebbe sembrare un semplice passo logico, qualcosa di calcolabile, di inquadrabile in maniera chiara ed evidente. Una riflessione che spinge il lettore ad interrogarsi sulla stessa natura umana e sulle convenzioni sociali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti