€ 15.30€ 18.00
    Risparmi: € 2.70 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 43 ore e 46 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 20 agosto Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Perdere la Terra. Una storia recente

Perdere la Terra. Una storia recente

di Nathaniel Rich


Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Orizzonti
  • Traduttore: Faimali M.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2019
  • EAN: 9788804715207
  • ISBN: 8804715200
  • Pagine: 176
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Perché non abbiamo fatto niente quando avremmo dovuto, quando era ancora possibile evitare il disastro? In “Perdere la terra” Nathaniel Rich ci racconta quei dieci anni in cui avremmo potuto salvare il pianeta e invece siamo stati a guardare inermi, causando il disastro a cui stiamo assistendo e che nel giro di qualche decennio ci condurrà alla distruzione. Da 1979 al 1989 avremmo potuto salvare il pianeta perché in quel decennio si è deciso il futuro di tutti noi visto che proprio allora si arrivò a capire le possibili conseguenze del cambiamento climatico, comprendendone le cause e i pericoli reali. In quegli anni vi fu l’accordo per la riduzione delle emissioni di carbonio e proprio allora bisognava saltare sull’onda giusta del cambiamento, promuovendo politiche sociali e ambientali adeguate. Invece quell’onda è fuggita via e noi ci troviamo nella disastrosa situazione del presente, ma qualcosa forse è ancora possibile fare per evitare il peggiore dei mali, ovvero la distruzione totale del pianeta. Nathaniel Rich ce lo suggerisce in “Perdere la terra”, un saggio illuminante su tutte le possibilità che ancora abbiamo, su quanto possiamo agire quotidianamente con i fatti per evitare di perdere la bellezza del nostro pianeta.


Ultimi prodotti visti