€ 15.00
Prodotto non disponibile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sopra?pensiero

Sopra?pensiero

di Grazia Apisa


  • Editore: Apisa Grazia
  • A cura di: M. D'Antonio
  • Data di Pubblicazione: settembre 2017
  • EAN: 9788890747755
  • ISBN: 8890747757
  • Pagine: 90
  • Formato: rilegato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Se c'è qualcosa d'inesprimibile per definizione è lo specifico della scrittura poetica. Essa si nutre di ciò che è di per sé mistero, inspiegabile per definizione, contraddizione, altro rispetto al mondo oggettuale. Il linguaggio stesso si reinventa in funzione di un dirsi dell'indicibile nei modi inconsueti. Reinventare linguaggi o connotare in forma nuova gli stessi oggetti è una sua specificità. La poesia è dirsi dell'indicibile: pertanto può utilizzare ogni espediente per manifestarsi nella parola, nell'immagine, nel senso e nel nonsenso. Tratta un livello altro rispetto al linguaggio comune. Può esasperare tale linguaggio per dare il senso del significante che il poeta vuole esprimere. In questi scritti l'istante e l'eterno si identificano. Il tempo accompagna ogni forma vivente: "Luce e vita, oscurità e morte". Anche l'oltre ("Il qui dell'incontro") abbraccia il tempo e l'eterno, in quanto dimensione dell'anima che tutto accoglie e comprende, "unica dimensione... nella sua pace distesa".