€ 10.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La pedagogia del dissenso tra Ottocento e Novecento

La pedagogia del dissenso tra Ottocento e Novecento

di Giuseppe Gagliano


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: UNI Service
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • EAN: 9788861786226
  • ISBN: 8861786227
  • Pagine: 70
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'uso dell'espressione pedagogia antagonista si riferisce a quell'ampia e articolata visione ideologica del mondo - sorta tra Ottocento e Novecento - di matrice utopica socialista, marxista e anarchica che ha perseguito, e persegue, la finalità di progettare un uomo nuovo e una realtà politica e sociale profondamente altra rispetto a quella sorta durante la rivoluzione industriale e rispetto a quella del capitalismo attuale. Il nostro intento è stato quello di evidenziare la dimensione antagonista-antimilitarista, anticapitalistica e antistatale presente sia nella pedagogia antagonista dell'800 che in quella del 900. Allo scopo di illustrare quanto indicato, abbiamo posto l'enfasi sulla riflessione della pedagogia anarchica ottocentesca (Tolstoj, Faure, Robin), su quella del Novecento (Trasatti, Borghi, Bernardi, Neill, Ward, Godman), sulla riflessione pedagogia di matrice pacifista (Dolci, Capitini e Pontara) e su quella marxista.

Tutti i libri di Giuseppe Gagliano