€ 9.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

A passo di gambero. Guerre calde e populismo mediatico
€ 10.20 € 12.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
A passo di gambero. Guerre calde e populismo mediatico

A passo di gambero. Guerre calde e populismo mediatico

di Umberto Eco


  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2007
  • EAN: 9788845259524
  • ISBN: 8845259528
  • Pagine: 349
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Gli scritti di questo libro sono apparsi tra inizio 2000 e fine 2005, negli anni dell'11 settembre, delle guerre in Afghanistan e in Iraq, dell'instaurazione in Italia di un regime di populismo mediatico. Leggendoli ci si accorge che sin dalla fine dello scorso millennio si sono verificati drammatici passi all'indietro. È risorto il fantasma del Pericolo Giallo, è stata riaperta la polemica antidarwiniana del XIX secolo, è tornato l'antisemitismo, si è riaperto il contenzioso tra Chiesa e Stato. Sembra quasi che la Storia, affannata per i balzi fatti nei due millenni precedenti, si riavvoltoli su se stessa, marciando velocemente a passo di gambero. Questo libro propone di arrestare almeno un poco questo moto retrogrado.

Tutti i libri di Umberto Eco

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Ipotesi d'involuzione, 03-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'opera sembrerebbe aprire un ulteriore capitolo al discorso aperto con "Apocalittici e integrati" scritto molti anni prima sempre da Eco. Il fenomeno mediatico è sempre nell'occhio del ciclone: dopo quarant'anni di osservazione, Eco sembra trarre le conclusioni. in un inquietante viaggio negli eventi che hanno contrassegnato i primissimi anni del XXI secolo, l'autore trae la conclusione di un processo involutivo della società, processo dovuto alla saturazione del mondo delle informazioni e di un inevitabile percorso all'indietro che si presenta come un temibile salto nel buio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO