€ 9.80€ 10.00
    Risparmi: € 0.20 (2%)
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Passaggi. Figure del tempo nel cinema contemporaneo

Passaggi. Figure del tempo nel cinema contemporaneo

di Roberto De Gaetano


Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
  • Editore: Bulzoni
  • Collana: Cinema/Studio
  • Data di Pubblicazione: novembre 1996
  • EAN: 9788871199948
  • ISBN: 8871199944
  • Pagine: 116

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il tempo è molteplicità e variazione. Pensare il tempo nel cinema contemporaneo significa seguire dei passaggi, tracciare delle mappe, individuare dei percorsi. Il problema del tempo al cinema non è più pensabile secondo il rapporto tra il Tempo (entità astratta) e il Cinema (macchina da film). Il tempo e il cinema sono effetti, non cause: il tempo è i concetti che, di volta in volta, lo hanno costituito; il cinema è il territorio "aperto" dai film. Il tempo e il cinema vengono "dopo" e non "prima" e in quanto tali delineano una geografia piuttosto che una storia, una cartografia piuttosto che una cronologia (la nozione di mondo sostituisce quella di autore). La molteplicità delle figure del tempo nel cinema contemporaneo va dalla malinconia (Terence Davies) alle cesure del tempo (Olivier Assayas), dalla dialettica della prassi (Edgar Reitz) al rapporto con l'eterno (Wim Wenders), dall'intemporalita delle pulsioni (Peter Greenaway) al tempo sub-organico (Quentin Tarantino).

Tutti i libri di Roberto De Gaetano


Ultimi prodotti visti