€ 22.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Passaggi curvi. I misteri delle dimensioni nascoste dell'Universo
€ 15.00 € 14.10
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Passaggi curvi. I misteri delle dimensioni nascoste dell'universo

Passaggi curvi. I misteri delle dimensioni nascoste dell'universo

di Lisa Randall


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Saggiatore
  • Collana: La cultura
  • A cura di: C. Piga
  • Traduttori: Pellegrino G., Cavoto G.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2006
  • EAN: 9788842811015
  • ISBN: 8842811017
  • Pagine: 509
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'universo racchiude numerosi segreti e potrebbe perfino nascondere dimensioni inimmaginabili: universi paralleli, geometrie curve e inghiottitoi tridimensionali sono alcuni degli straordinari concetti che di recente sono divenuti protagonisti della ricerca scientifica. Oggi, delle leggi del cosmo capiamo molto più di qualche anno fa, eppure abbiamo molte meno certezze sulla sua vera natura. Nel suo percorso di ricerca nel campo della cosmologia e della fisica, Lisa Randall ha dovuto abbattere alcuni paletti della scienza ufficiale e postulare l'inevitabile esistenza, nell'universo, di dimensioni che sfuggono alla nostra percezione. Muovendo dalle grandi scoperte del Novecento, in questo libro Randall spiega ai non addetti ai lavori la sua concezione dell'universo come membrana dotata di quattro dimensioni spazio-temporali immersa in uno spazio multidimensionale, e come questa sia dimostrabile dal punto di vista scientifico.
"Lo spaziotempo potrebbe essere drammaticamente diverso da qualsiasi cosa abbiate mai immaginato. Nessuna delle teorie fisiche di cui siamo a conoscenza impone che le dimensioni dello spazio siano solo tre. Scartare la possibilità di dimensioni extra potrebbe essere molto avventato".L'Universo ha i suoi segreti. Le dimensioni extra dello spazio potrebbero essere uno di questi. Negli ultimi anni la nostra conoscenza dell'Universo si è ampliata in modo esponenziale, eppure la sua vera natura ci appare sempre più incerta. L'unica cosa sicura è che le attuali leggi della fisica non bastano più. Concetti come universi paralleli, geometria curva e dimensioni extra e per giunta arrotolate, fino a poco tempo fa appannaggio esclusivo della fantascienza, ora sono oggetto di studio e dibattito scientifico. Lisa Randall è una protagonista della ricerca su questi terreni di frontiera, e il suo lavoro cerca di allargare i confini della scienza per poter dare una risposta agli interrogativi posti dalle nuove scoperte. Una scrittura semplice e senza artifici – e una buona dose di dissacrante ironia Lisa Randall sa spiegare e demistificare una materia a torto considerata inaccessibile, per portarci alla soglia dei mondi infiniti che si celano poco più in là di quello che abbiamo appena cominciato a conoscere.Lisa Randall è una figura di spicco nel campo della fisica teoretica e grande esperta di fisica delle particelle e cosmologia. È autrice di uno dei modelli più accreditati di un universo pluridimensionale, che intende dare risposta alle numerose questioni lasciate insolute dal Modello standard della fisica delle particelle; è stata la prima donna a ottenere una cattedra al dipartimento di Fisica all'Università di Princeton, e a quello di Fisica teoretica all'MIT e a Harvard. Passaggi curvi, suo primo libro pubblicato in Italia, è stato inserito dal New York Times nell'elenco dei 100 libri memorabili del 2005.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Argomento affascinante, 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro sulla fisica di base interessante ed accessibile a tutti. Probabilmente uno dei più belli che abbia studiato in quanto a scelta degli argomenti e scelta dei contenuti. L'unico aspetto in difetto è lo stile non impeccabile dell'autrice, caratterizzato da una variazione delle metafore a volte infelice e da una certa inabilità ad entrare nei dettagli delle riflessioni più complesse.
Ritieni utile questa recensione? SI NO