€ 8.00€ 10.00
    Risparmi: € 2.00 (20%)
Disponibilità immediata solo 2 pz.
Ordina entro 4 ore e 24 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani Scopri come
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Partire

Partire

di Tahar Ben Jelloun


  • Editore: Bompiani
  • Collana: I grandi tascabili
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Lorusso A. M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2008
  • EAN: 9788845260964
  • ISBN: 8845260968
  • Pagine: 268
  • Formato: brossura

18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Azel ha poco più di vent'anni e il futuro davanti: una laurea, molti sogni, la voglia di vivere e l'ambizione che si hanno a quell'età. La vita a Tangeri, tuttavia, non permette molto; povertà e corruzione fanno intravedere la felicità solo dall'altra parte dell'oceano, in Spagna. Partire è l'unica salvezza possibile. Ma anche partire è difficile, rischioso e richiede compromessi. Per AzeI partire ha il prezzo del tradimento, degli altri e di se stesso. Ha il costo di un amore in cui non crede, di una relazione omosessuale cui cede per necessità. Sembra non esserci scampo per la dignità, in questo mondo di opportunismi, prostituzione, clandestinità, sessualità tradita. Per fortuna ci sono i sogni. Ben Jelloun compone un affresco straordinario, di denuncia e poesia: il ritratto di un mondo di immigrazione e clandestinità in cui la felicità sta sempre altrove.

Tutti i libri di Tahar Ben Jelloun

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Partire acquistano anche Mia madre, la mia bambina di Tahar Ben Jelloun € 13.30
Partire
aggiungi
Mia madre, la mia bambina
aggiungi
€ 21.30

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Partire e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un romanzo estremamente attuale. , 07-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Azel è un ragazzo deluso dal suo paese, il Marocco ed è disposto a correre dei rischi pur di ricominciare una vita nuova in un altro posto, in un altro paese. Un'opera dello scrittore magrebino che descrive aspetti dell'immigrazione: un giovane con grandi speranze che sogna il ricco Occidente. La ricerca della felicita cosi lontana e cosi vicina. La fuga e le difficoltà non lo spaventano, non si chiede cosa trovera, fondamentale sara gia il cambiamento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti