€ 6.00€ 12.00
    Risparmi: € 6.00 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Paradiso e potere. America ed Europa nel nuovo ordine mondiale

Paradiso e potere. America ed Europa nel nuovo ordine mondiale

di Robert Kagan


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Frecce
  • Traduttore: Lazzari C.
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788804518051
  • ISBN: 8804518057
  • Pagine: 130
  • Ean altre edizioni: 9788804529439

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Descrizione del libro

L'attitudine europea alla diplomazia e alla mediazione nell'affrontare i grossi pericoli internazionali non appartiene affatto alla storia del nostro continente, ma è solo il frutto di un progressivo indebolimento degli eserciti nazionali e della riduzione delle spese per la difesa che i singoli Stati hanno negli ultimi decenni accettato di affrontare. Come si è arrivati a questa situazione? Perché l'Europa non ha accompagnato la propria crescita economica con un investimento militare adeguato? E soprattutto, che problemi questo fatto comporta per l'equilibrio internazionale? Il libro fornisce una risposta a questi interrogativi.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Paradiso e potere. America ed Europa nel nuovo ordine mondiale acquistano anche Le culture dei bambini di William A. Corsaro € 23.50
Paradiso e potere. America ed Europa nel nuovo ordine mondiale
aggiungi
Le culture dei bambini
aggiungi
€ 29.50

Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 1 recensione)

2Riduttivo. Contraddittorio. Ripetitivo., 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse gli Europei sono venusiani e gli Americani vengono da Marte, ma, essendo il paradosso europeo diventato realtà, stento a credere che gli Stati Uniti siano l'eccezione alla regola, cioè che la loro concezione della realtà internazionale non sia mutata nel tempo e che mai cambierà.
Quanto al suggerimento che Kagan dà all'Unione Europea, cioè di asservirsi agli USA, lo trovo semplicemente patetico. Se i rapporti tra Stati Uniti e Unione Europea devono essere ridiscussi, non sono certo questi i termini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO