€ 28.90€ 34.00
    Risparmi: € 5.10 (15%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 9 ore e 20 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Panarion. Eresie 61-66

Panarion. Eresie 61-66

di Epifanio di Salamina


  • Editore: Città Nuova
  • Collana: Testi patristici
  • A cura di: D. Ciarlo
  • Data di Pubblicazione: maggio 2014
  • EAN: 9788831182348
  • ISBN: 883118234X
  • Pagine: 480
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Un trattato per conoscere la Storia della Chiesa e delle prime comunità cristiane. "Panarion adversus omnes haereses" è il capolavoro di Epifanio di Salamina (310/20-403) scritto contro tutte le eresie dell'epoca. L'autore si propone di confutare le eresie che attecchivano allora all'interno delle comunità cristiane e nel testo considera e combatte circa 80 eresie diverse. Ad ogni eresia associa l'immagine di un serpente velenoso per il quale suggerisce un siero, da cui il titolo dell'opera "Panarion" ovvero "cassetta dei medicinali" da utilizzare nella lotta "contro il veleno dell'errore". Anche se è stato molto discusso dai posteri per la faziosità che talora l'attraversa, è un trattato prezioso per la quantità di notizie e documenti che riporta. Vi sono esaminate le eresie degli: apostolici, sabelliani, origeniani primi, manichei, ieraciti, ariani, audiani, fotiniani, martelliani, semiariani, pneumatomachi, anomei, antidicomarianiti, colliridiani, messaliani. Contro: Origene, Paolo di Samosata, Melizio, Aerio, Apollinare. Il presente tomo è il secondo volume del Panarion.

I libri più venduti di Epifanio di Salamina

Tutti i libri di Epifanio di Salamina


Ultimi prodotti visti