€ 14.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Paloma è tornata

Paloma è tornata

di Antonio Steffenoni


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Tropea
  • Collana: Le gaggie
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788843803866
  • ISBN: 8843803867
  • Pagine: 256

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Antonio Sagarra Campos è stato uno dei più grandi toreri di Spagna. Affascinante e spericolato. Poi è sparito dalla scena. Dieci anni dopo decide di tornare nell'arena e la Spagna intera segue il suo rientro con il fiato sospeso. Ma perché è tornato? Insieme a lui ricompare la figura di Paloma, la donna amata, misteriosa e inquietante, che risveglia ricordi di gloria, voglia di rivalsa. Antonio è stato un antifranchista coraggioso, ha utilizzato fama, denaro, donne e relazioni per servire la causa. Ora la Spagna è alla vigilia delle elezioni democratiche. I vecchi antifranchisti stringono alleanze con ex uomini del regime, come l'odiato Josè Luis Aguilera Fuentes, marito di Paloma. E non vogliono più saperne di Antonio.
Quando era nell'arena giocava con la morte, illudendola di poterlo sorprendere. Quando era nell'arena il pubblico impazziva. Lo chiamavano il Rosso. Antonio Sagarra Campos il Rosso era ricco, bello, sprezzante del pericolo; alle sue corride accorreva tutta la Spagna. Poi, un giorno, si è ritirato nella tenuta del marchese de Cazeres a formare giovani toreri e i giornali hanno smesso di parlare di lui, del più grande matador di tutti i tempi. È rimasto nell'ombra tanti anni, mentre il paese viveva il tramonto della dittatura e si preparava alle prime elezioni democratiche. Nessuno conosceva i motivi di quel ritiro improvviso: non gli amici fedelissimi che dall'esilio avevano sempre seguito le sue corride, non la donna che lui aveva amato più di ogni altra.Ora, dieci anni dopo, Antonio Sagarra Campos il Rosso annuncia alla stampa di voler tornare nell'arena e la Spagna segue l'evento con il fiato sospeso. Che cosa lo spinge? Il clima politico più disteso, forse? Eppure Antonio non ha mai avuto paura; anche nei giorni più bui del regime si è sempre esposto per la causa sfruttando fama, denaro e relazioni. La sfida con se stesso, con il suo corpo non più giovane? Eppure lui è ancora scattante, forte, sicuro. Forse è la voglia di lanciare un messaggio di coraggio e orgoglio a tutti gli antifranchisti della prima ora che stringono alleanze con gli uomini del passato regime. Forse è il desiderio di dedicare il suo ritorno ai tanti compagni morti, o di riscattare la propria dignità calpestata per amore di una donna. Perché Paloma è tornata...In un sapiente intreccio di piani temporali e voci narranti, Antonio Steffenoni racconta con ritmo serrato e coinvolgente una storia di amore, tradimento, passione, ideali politici. La vicenda di un uomo che vuole avere l'ultima beffarda parola sul destino.Tre mesi fa mi ha detto: ""Paco, sono pronto, voglio fare una corrida"".""È una pazzia. Riprendere dopo dieci anni. È una pazzia. Cosa vuoi dimostrare?""Antonio mi ha risposto con una domanda: ""Sarai con me?""""E me lo chiedi?""Dopo un momento ha detto ancora: ""Paloma è tornata"".Questo spiegava tutto.

I libri più venduti di Antonio Steffenoni

Tutti i libri di Antonio Steffenoni