• Tutti i testi per la preparazione dell'esame orale rafforzato di Avvocato 2021

      Al via le nuove regole per lo svolgimento dell’esame d’avvocato 2020, slittato al 2021, rimodulate dal Decreto Legge numero 31 nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid- 19. 

      Gli aspiranti avvocati dovranno sostenere e superare un doppio esame orale, uno da remoto, da svolgersi comunque in una sede ufficiale, e uno in presenza davanti alla commissione. 

      La prima prova si svolgerà con modalità di collegamento da remoto: in ossequio alle regole del distanziamento sociale, ciascun candidato dovrà recarsi presso gli uffici giudiziari di ogni distretto di Corte d’Appello o presso i locali dei Consigli dell’Ordine degli Avvocati e in quella sede sosterrà la prima prova d’esame in collegamento da remoto con la sottocommissione. 
      Oggetto dell’esame sarà la discussione di una questione pratico-applicativa, nella forma della soluzione di un caso. Si tratterà, dunque, di una discussione di un parere che però presuppone, oltre alle conoscenze di diritto sostanziale, anche quelle di diretto processuale. 

      La seconda prova orale, invece, avrà luogo in presenza di fronte alla sottocommissione esaminatrice e si svolgerà almeno 30 giorni dopo la prima. Ai candidati verrà comunicato luogo, giorno e ora della seduta almeno 20 giorni prima dallo svolgimento. 
      Si strutturerà in una discussione di brevi questioni relative a cinque materie scelte preventivamente dal candidato oltre alla Deontologia forense, tra cui deve esserci almeno una procedura.


    • Diritto civile e procedura civile


    • Diritto penale e procedura penale


    • Diritto costituzionale e comunitario


    • Diritto internazionale privato e processuale


    • Diritto ecclesiastico


    • Ordinamento forense e deontologia


    • Altri manuali e compendi consigliati