€ 9.60€ 10.00
    Risparmi: € 0.40 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il paese delle donne dai molti mariti

Il paese delle donne dai molti mariti

di Giuseppe Tucci


  • Editore: BEAT
  • Collana: BEAT
  • Data di Pubblicazione: novembre 2017
  • EAN: 9788865594872
  • ISBN: 886559487X
  • Pagine: 283
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Dal 1926 al 1930, appena il caldo delle pianure indiane si fa insopportabile, Giuseppe Tucci trova riparo tra le montagne di Simla e del Kashmir, dove si aggirano quasi tutti i viaggiatori e gli esploratori più famosi dell'epoca, da Sven Hedin a Aurel Stein a Paul Pelliot. Traversatori di spaventosi deserti e scalatori di montagne considerate inaccessibili; uomini abituati alla rudezza dell'Asia centrale e alle fatiche e ai pericoli dei viaggi. Eppure animati tutti da un desiderio infantile: un giorno, al mattino, quando la nebbia si dirada e i panorami tornano sconfinati, avrebbero trovato Shangri-la, quel paese dell'eterna giovinezza immerso nella luce e abitato da saggi vestiti di bianco e un sorriso sulle labbra, come nel film di Hollywood tratto da un celebre romanzo. "Il paese delle donne dai molti mariti" è quasi un diario segreto di un imprevedibile e smagato viaggiatore che con cinquanta muli, una tenda e i "Canti" di Leopardi in tasca si avventurava nei luoghi più sperduti dell'Asia centrale. Introduzione di Stefano Malatesta.

Tutti i libri di Giuseppe Tucci

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il paese delle donne dai molti mariti acquistano anche Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi   € 7.05
Il paese delle donne dai molti mariti
aggiungi
Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi
aggiungi
€ 16.65

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Il paese delle donne dai molti mariti, 15-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un resoconto dettagliatissimo dei viaggi di uno dei più famosi esperti di cultura tibetana e indica al mondo. Tucci ci accompagna, attraverso questa raccolta di articoli, tra monasteri, monaci e architetture lungo i sentieri impervi dell'Himalaya con l'animo dello studioso, dello scopritore, ma anche di chi non sembra di avere grande considerazione per le popolazioni locali. Descrive soprattutto i monaci come ignoranti, avidi di denaro, cultori dell'esoterismo come mero esercizio del potere e enfatizza la distanza ontologica tra i raffinatissimi manufatti archeologici e i testi sacri e la vita di scarso pensiero di chi li custodisce male in attesa del primo offrente. Interessante anche cogliere come la questione tibetana non sia affatto recente, ma oggetto di contese tra Impero Britannico e Cinese che hanno letteralmente spaccato la comunità in sette molto opportuniste.
Un libro di non facile lettura, spesso noioso per chi non ha una competenza specialistica come me, ma certamente rico di spunti che alimentano la curiosità. Tucci desta sconfinata ammirazione, ma decisamente poca simpatia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti