€ 13.44€ 14.00
    Risparmi: € 0.56 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Un paese in bilico. L'Italia tra crisi del lavoro e vincoli dell'euro

Un paese in bilico. L'Italia tra crisi del lavoro e vincoli dell'euro

di Vincenzo Comito, Natalia Paci, Giuseppe Travaglini


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Ediesse
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 2014
  • EAN: 9788823018457
  • ISBN: 8823018455
  • Pagine: 245
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Dagli anni ottanta ad oggi l'Italia ha visto crollare il ritmo di crescita del Pil, della produttività del lavoro, degli investimenti e del progresso tecnologico. Si è ridotta la sua capacità produttiva in settori industriali nei quali era stata fra i primi al mondo. E assente in quelli nuovi tecnologicamente avanzati. Le sperequazioni nella distribuzione del reddito e della ricchezza nazionale si sono ampliate. All'origine della complessa crisi italiana sta il mutamento del suo "modello di sviluppo", con, da una parte, le riforme del lavoro, dall'altra quelle del sistema dell'euro. Il volume riflette sulle cause e le conseguenze di questa grande trasformazione; una trasformazione, però, in negativo, che alimenta da almeno vent'anni il perdurante riflusso dell'economia italiana e che fa oggi temere per un ripiegamento definitivo delle sue capacità di crescita. I tre saggi che compongono il volume forniscono un quadro organico che invita ad una riconsiderazione critica delle politiche economiche e del lavoro che sono sullo sfondo di questo epocale mutamento, indicando alcune vie d'uscita.