€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Che paese, l'America
€ 12.00 € 9.60
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Che paese, l'America

Che paese, l'America

di Frank McCourt


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Fabula
  • Edizione: 7
  • Traduttore: Letizia C. V.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2000
  • EAN: 9788845915574
  • ISBN: 8845915573
  • Pagine: 442

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Il romanzo narra le vicende del giovane McCourt giunto in America con l'intenzione di riscattare l'infelice infanzia irlandese, raccontata nelle "Ceneri di Angela". La scena è quella di New York nel secondo dopoguerra. Una New York proletaria, dove fra case di mattoni rossi, pub di emigrati irlandesi e banchine ingombre di merci, con la quinta di Manhattan lontana ed irraggiungibile, Frankie si trova a percorrere, passo dopo passo, un faticossisimo apprendistato. Inserviente in un grande e lussuoso albergo, militare durante la guerra di Corea, scaricatore di porto, e infine insegnante, in aule e fra scolaresche che ricordano piuttosto da vicino le rumorose classi di Limerick.

I libri più venduti di Frank McCourt

Tutti i libri di Frank McCourt

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

4La vita di un migrante, 16-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo libro Frank McCourt continua la sua autobiografia, nell'America del secondo dopoguerra, riuscendo con molti sacrifici e con la forza di volontà a diventare un uomo rispettabile. La scrittura è colloquiale, certamente fluida, ma povera di vocaboli e ricca di espressioni in gergo. I temi trattati non sono mai approfonditi. Allora perché mi è piaciuto? Perché si sente in ogni pagina, com'è pesante essere "diversi", nello specifico essere immigranti e per questo vittima di pregiudizi. Perché la famiglia, che lo si voglia o no, ha ruolo chiave nella nostra formazione e nello sviluppo della nostra personalità e il rapporto di Frank autore e protagonista, è un romanzo autobiografico con sua mamma, suo papà e poi con sua moglie parlano da soli. Perché Frank vive per lo più a NY, frequenta i bar si sposta in metrò e mi piace rivivere questa città. Un racconto semplice come lo era stato le ceneri di angela, ma qui con un senso di ironia in ogni pagina, una persona che si fa avvolgere dal grande mondo americano rimanedo pur sempre un irlandese
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Che paese, l'America!, 28-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo scrittore, Frank McCourt, è lo stesso che ha ricevuto il premio Pulitzer per "Le ceneri di Angela".
Anche in questo romanzo autobiografico, racconta la sua esperienza; partito dalla lontana Irlanda, giunge in America dopo varie peripezie; si adatta a fare ogni tipo di lavoro, anche il più umile per riscattarsi in una New York molto diversa da Limerick...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5e in america??, 12-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
ma dopo aver lasciato il nostro frank sulla costa americana quali sventure gli accadono???un sequel obbligato per riavvicinarci al simpatico ragazzo che si sta avviando a diventare un uomo e ad affrontare l'avventura della vita...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti