€ 11.05€ 13.00
    Risparmi: € 1.95 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Paesaggio con tre alberi

Paesaggio con tre alberi

di Yehoshua Kenaz


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Nottetempo
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Loewenthal E.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2009
  • EAN: 9788874521883
  • ISBN: 887452188X
  • Pagine: 103
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Negli anni '40, due famiglie ebree di diverse origini e abitudini vivono a Haifa in appartamenti adiacenti, osservandosi con curiosità ed estraneità. Tra i personaggi, il più attento è il bambino protagonista del racconto che con occhi ingenui e sensibili cerca di penetrare nei piccoli e grandi misteri che lo circondano: l'esilio dal proprio villaggio, la religione, la diversità, le storie private e, sullo sfondo, il dramma della guerra e del mandato britannico in Palestina. Eppure, "quelli furono i giorni più belli della loro vita", i giorni in cui la famiglia del bambino vive esperienze indimenticabili. Come il rapporto con un soldato inglese, timido e solitario, che li fa penetrare in un mondo inesplorato: il "Paesaggio con tre alberi" di Rembrandt, che lui copia a matita con straordinaria abilità per colmare il vuoto di un'esperienza incomprensibile in quella terra cosi lontana. Un disegno che alla fine, nonostante le resistenze, avvicina a sorpresa chi sembrava tanto distante.

I libri più venduti di Yehoshua Kenaz

Tutti i libri di Yehoshua Kenaz

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Il bambino e il soldato inglese, 13-05-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
In uno stile di forte coinvolgimento, con descrizioni minuziose e parlanti, mai ridondanti o banali, che rendono questo breve, densissimo romanzo -semplice nel linguaggio, complesso nell'intreccio dei sentimenti- paragonabile all'opera nella quale il giovane inglese ha riversato tutto se stesso, Yehoshua Kenaz rende molto bene l'ambiente modesto, ma multiforme e carico di contrasti in cui si muovono i protagonisti, a cominciare dal bambino, posto di fronte ai problemi del mondo adulto, con i quali comincia a fare i conti. La morte, la vita, la politica -il riscatto nazionale contro le forze occupanti britanniche-, la sessualità, scoperta in un certo particolare della riproduzione, che c'è e non c'è.
E, nell'ultima pagina, per bocca di una figura, dal significativo nome di Herzl, appena tratteggiata perché rimasta sullo sfondo della narrazione, ecco la verità su quanto è accaduto in Europa agli ebrei. Espressa, "quasi sottovoce", in una breve, terribile frase.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un piccolo ambiente, una grande storia, 13-05-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
In uno stile di forte coinvolgimento, con descrizioni minuziose e parlanti, mai ridondanti o banali, che rendono questo breve, densissimo romanzo -semplice nel linguaggio, complesso nell'intreccio dei sentimenti- paragonabile all'opera nella quale il giovane inglese ha riversato tutto se stesso, l'Autore rende molto bene l'ambiente modesto, ma multiforme e carico di contrasti in cui si muovono i protagonisti, a cominciare dal bambino, posto di fronte ai problemi del mondo adulto, con i quali comincia a fare i conti. La morte, la vita, la politica -il riscatto nazionale contro le forze occupanti britanniche-, la sessualità, scoperta in un certo particolare della riproduzione, che c'è e non c'è.
E, nell'ultima pagina, per bocca di una figura, dal significativo nome di Herzl, appena tratteggiata perché rimasta sullo sfondo della narrazione, ecco la verità su quanto è accaduto in Europa agli ebrei. Espressa, "quasi sottovoce", in una breve, terribile frase.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti