€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sulle orme del padre. Attraversando il '68 e gli anni del pensiero egemonico

Sulle orme del padre. Attraversando il '68 e gli anni del pensiero egemonico

di Antonio Bertinelli


  • Editore: AltroSenso Edizioni
  • Data di Pubblicazione: 2020
  • EAN: 9788890132049
  • ISBN: 8890132043
  • Pagine: 230
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Questo saggio ripercorre l'evoluzione delle relazioni intrafamigliari e sociali tra i sessi in Italia dagli anni Sessanta ai nostri giorni, con particolare riferimento alla progressiva erosione del prestigio e dell'autorità paterna. Muovendo dalla stagione della Contestazione, segue l'emergere del femminismo della seconda ondata, la liberazione dei costumi, l'emanazione delle leggi sul divorzio e l'aborto, la frantumazione della famiglia tradizionale, i nuovi ruoli e le nuove occupazioni femminili, la crescita numerica dei padri separati, il loro destino giuridico e relazionale, la loro costituzione in nuova categoria sociale. Alla narrazione fattuale si accompagna l'analisi sociopolitica delle forze e dei valori che ne hanno segnato il percorso storico, con i rimandi ideologici, le radici prospettiche, le finalità ideali e gli esiti reali di un mutamento, ancora in corso, che ha spiazzato e disarticolato la funzione paterna e il ruolo paritario del marito-padre in famiglia con le inevitabili implicazioni educative sulle nuove generazioni maschili. L'intera dinamica viene riguardata poi alla luce della deriva generale dei valori e delle forme sociali che l'Occidente ha creato e che sta diffondendo nel mondo globalizzato.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Indubbiamente da leggere , 21-02-2020
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un lavoro irrinunciabile per chi voglia ripercorrere l'evoluzione del valore del Padre in Italia a partire dagli anni 60, la crisi del suo ruolo e del suo prestigio. Riferimenti mitologici e storici ne sono l'inquadramento. A questi segue il racconto degli avvenimenti sociopolitici intercorsi corredati da una analisi puntuale delle forze che hanno animato la lotta contro il valore del padre e degli uomini in generale. Lettura agevole e intrigante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO