€ 9.00€ 10.00
    Risparmi: € 1.00 (10%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Orlando
Orlando(2016 - brossura)
€ 11.00 € 9.35
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Orlando
Orlando(2018 - brossura)
€ 13.00 € 11.05
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Orlando

Orlando

di Virginia Woolf


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Orlando è stato scritto nel 1928 e dedicato alla poetessa (e grande giardiniera) Vita Sackville-West, di cui per un certo periodo Virginia Woolf fu amante, tanto da far dire al figlio di Vita Sackville-West che questo romanzo è «la più lunga lettera d'amore della storia». Al centro della narrazione le mirabolanti avventure di Orlando, giovane e melanconico cortigiano dell'epoca di Elisabetta I, il quale nel corso di quasi quattro secoli non solo si troverà a vivere diverse vite, in varie e suggestive epoche storiche, ma anche a cambiare sesso, diventando così una donna, dopo un sonno di sette giorni consecutivi, in quel di Istanbul. Aggregata a una carovana di zingari, avrà modo poi di tornare a Londra, rivivendo così dapprima le atmosfere di inizio Settecento, dei tempi della regina Anna, e in seguito del Romanticismo, fino ai primordi degli anni venti del Novecento, sempre all'inseguimento del vero amore e del senso profondo della poesia.

Tutti i libri di Virginia Woolf

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Orlando acquistano anche Il mondo perfetto di Mr. Owen di Antonio Schiena € 10.00
Orlando
aggiungi
Il mondo perfetto di Mr. Owen
aggiungi
€ 19.00

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Orlando e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Onirico, 14-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo romanzo, ai limiti dell'onirico e del paradossale.
Propone riflessioni sul processo di scrittura, di identità di genere, sull'essere donna attraverso i secoli, il tutto inserito all'interno di descrizioni straordinarie. Questo è il primo romanzo che leggo della Woolf e mi ha convinto a recuperare il resto della sua produzione al più presto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Orlando, o della bellezza senza tempo ne' luogo, 23-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Niger Nicolson, figlio della scrittrice inglese Vita Sackville-west, scrisse di questa magnifica opera della Woolf che si trattava della piu' lunga dichiarazione d'amore mai scritta ad una donna. Orlando, cavaliere dell'epoca elisabettiana di nobilissimo lignaggio e dalle molte virtu' ( tra le quali "il piu' bel paio di gambe che mai sorressero un gentiluomo") ,e' destinato ad attraversare le epoche, a trascendere i luoghi, dopo averli permeati della sua presenza, e a superare il vincolo del sesso, essendo, misteriosamente, cavaliere e poi dama. Ma senza mai perdere nulla del suo androgino splendore ne' della sua romantica passionalita' ', n'è della sua forza come del suo anticonformistico coraggio. Scritto in tono lirico, il racconto si delinea come una riflessione filosofica sui temi essenziali della Natura, interiore ed esteriore, della passione, e del significato della vita e della morte. Certamente, tra le opere piu' toccanti della Woolf.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un capolavoro , 09-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Come ogni libro della Woolf, stupisce dalla prima all'ultima pagina.
Orlando non va letto come una vera e propria biografia, ma come un romanzo allegorico.
Il giovane rampollo Orlando attraversa i secoli dall'età elisabettiana agli anni '20, cambiando sesso, scoprendo l'amore, il piacere dei sensi, la maternità, la fortuna...
Un libro che nessuno sarebbe stato capace di scrivere, solo Virginia Woolf.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un grande libro. , 05-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
A volte ostico, in alcuni tratti eccessivamente pomposo, ma splendido: ogni pagina è poesia.

Un saggio di scrittura e sulla scrittura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Orlando, 05-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Oggi Orlando verrebbe definito un transgender, il terzo sesso, per chi non sapesse cosa significa. Un essere donna/uomo, nè uomo nè donna, un tutto, un niente. Ma Orlando, come personaggio creato dalla Wolf, è sicuramente un tutto. Attraversa le epoche, cambiando sesso. Un Tiresia calato nella realtà inglese dal '500 al 1928, anno in cui si conclude la storia.

Ci vuole molta fantasia e sensibilità per scrivere un capolavoro come questo, pure per apprezzarlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti