€ 19.74€ 21.00
    Risparmi: € 1.26 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Le origini culturali del Terzo Reich

Le origini culturali del Terzo Reich

di George L. Mosse


  • Editore: Il Saggiatore
  • Collana: La cultura
  • Traduttore: Saba Sardi F.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2015
  • EAN: 9788842820710
  • ISBN: 8842820717
  • Pagine: 455
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Come è stato possibile che, nel cuore della vecchia Europa, persone "perbene", intelligenti e istruite abbiano aderito in massa alla causa del nazismo, abbracciandone i valori? Molti vedono nell'ideologia nazionalsocialista il prodotto di poche menti squilibrate, o una mera costruzione propagandistica per conquistare il consenso popolare. Ma l'ascesa di Hitler non fu un incidente della storia. Il Saggiatore ripropone al lettore italiano "Le origini culturali del Terzo Reich" il primo saggio ad aver esaminato il nazismo come sistema di pensiero capace di comporre - attraverso il collante dell'antisemitismo - convinzioni e ideali che da tempo circolavano nella società tedesca: il misticismo naturalistico del Volk, l'irrazionalismo neoromantico, l'ossessiva riscoperta di un passato mitologico, il rifiuto del governo rappresentativo e dell'urbanizzazione, il razzismo. Un'ideologia "nazional-patriottica" che si era accesa nelle circostanze dettate dalla travagliata unificazione tedesca e dall'impatto della rivoluzione industriale su una società prevalentemente agricola, e che divampò in seguito al diktat del trattato di Versailles e all'enorme instabilità della Repubblica di Weimar. Il nazismo fu la tragica risposta a una crisi del pensiero e della politica che in Germania imperversava da decenni.

Tutti i libri di George L. Mosse

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Le origini culturali del Terzo Reich acquistano anche Hitler e Mussolini di Pierre Milza € 20.68
Le origini culturali del Terzo Reich
aggiungi
Hitler e Mussolini
aggiungi
€ 40.42

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Da leggere , 13-07-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'esposizione chiara e dettagliata sul lungo processo che ha portato la Germania a partorire la più abominevole delle ideologie e il più terribile dei genocidi che la storia ricordi. Da leggere perché oggi più che mai si sente parlare dell'argomento (e questo è senz'altro giusto!) ma nel contempo si tende purtroppo a banalizzarlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un classico, 26-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Gli studi di Mosse sono ormai un punto fermo nell'analisi del totalitarismo. Questo libro, come anche "La nazionalizzazione delle masse", ha contribuito a inquadrare il fenomeno nazionalsocialista in una prospettiva più ampia, quella della costruzione ideologica della nazione che si era preparata già nel XIX secolo attraverso miti e riti riscoperti o costruiti appositamente per cementare quell'ideale etnico-razziale sul quale Hitler costruirà il proprio potere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti