€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Ad ogni costo. Battaglie e proposte per un'altra Italia

di Antonio Di Pietro

  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 2010
  • EAN: 9788862201315
  • ISBN: 8862201311
  • Pagine: 189
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Amato e odiato, discusso e discutibile, spina nel fianco di maggioranza e opposizione, Antonio Di Pietro manifesta l'intenzione di rimanere fedele a sé stesso, a un codice etico su cui ha fondato il suo partito, che non lo rende né simpatico né disponibile a collaborare con le porzioni malate del nostro mondo politico e della nostra società civile. Accusato di giustizialismo, di disfattismo, di mancanza di concretezza politica, chiunque abbia provato a farlo tacere ha tuttavia spesso dovuto arrendersi e dargli ragione. E secondo molti è proprio Di Pietro, invece, l'uomo politico che maggiormente si è impegnato a definire obiettivi precisi, pratici e pubblici per migliorare il nostro Paese, e ad agire per realizzarli. Internet ha permesso a una comunità numerosa di conoscere da vicino, giorno per giorno, le battaglie e le polemiche di cui si è reso protagonista. Le questioni politiche più e meno recenti (le intercettazioni, la RAI, Piazza Fontana, l'amnistia fiscale, le province, la privatizzazione dell'acqua, la privatizzazione della giustizia, Mills, Dell'Utri, Mangano...), la sua posizione in merito, ma anche le voci contrarie dei media e dei Palazzi, hanno trovato espressione nella rete, e oggi nelle pagine di questo libro. Di Pietro apre così a tutti le finestre del suo blog, e continua - ad ogni costo - a parlare. Con la prefazione di Beppe Grillo.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Il vanitoso Di Pietro, 31-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio scritto, dal famigerato "sgrammaticato" politico italiano, in un italiano perfetto. Uno schiaffo morale a tutti coloro che danno dell'analfabeta ad Antonio Di Pietro, politico onesto, abile ed intelligente della politica italiana. Certo è un po' vanitoso Tonino ad invitare ad ogni pagina il lettore ad andare sul proprio blog.
Non mancano certo le accuse a Berlusconi e ai suoi rapporti con l'odiato Bettino Craxi a cui si potrebbe anche intitolare una via, ma Di Pietro precisa: "sotto il nome, però, come in tutte le targhe, scriviamoci anche quel che era: "politico, corrotto, l, latitante".
Ritieni utile questa recensione? SI NO