€ 14.36€ 16.90
    Risparmi: € 2.54 (15%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Oggi siamo vivi

Oggi siamo vivi

di Emmanuelle Pirotte


Disponibilità immediata
  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Traduttore: Boi R.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2017
  • EAN: 9788842928492
  • ISBN: 8842928496
  • Pagine: 297
  • Formato: rilegato

Trama del libro

Dicembre 1944. I tedeschi stanno arrivando. Il prete di Stoumont, nelle Ardenne, ha un'unica preoccupazione: mettere in salvo Renée, un'orfana ebrea nascosta nella canonica. E, d'un tratto, il miracolo: una camionetta con due soldati americani si ferma davanti alla chiesa e lui, di slancio, affida a loro la piccola. Ma quei due soldati hanno solo le divise americane: infatti si chiamano Hans e Mathias e sono spie tedesche. Arrivati in una radura, Hans prende la pistola e spinge la bambina in avanti, in mezzo alla neve. Renée sa che sta per morire, ma non ha paura. Il suo sguardo va oltre Hans e si appunta su Mathias. È uno sguardo profondo, coraggioso. Lo sguardo di chi ha visto tutto e non teme più nulla. Mathias alza la pistola. E spara. Ma è Hans a morire nella neve, con un lampo d'incredulità negli occhi. Davanti a Mathias e Renée c'è solo la guerra, una guerra in cui ormai è impossibile per loro distinguere amici e nemici. E i due cammineranno insieme dentro quella guerra, verso una salvezza che sembra di giorno in giorno più inafferrabile. Incontreranno persone generose e feroci, amorevoli e crudeli. Ma, soprattutto, scopriranno che il loro legame - il legame tra un soldato del Reich e una bambina ebrea - è l'unica cosa che può dar loro la speranza di rimanere vivi...
Quando si è in guerra, il livello della paura ci permette di fare cose inaspettate. Per questo Renée riesce a guardare con coraggio negli occhi dell’assassino. Oggi siamo vivi di Emmanuelle Pirotte è il racconto di un salvataggio, di un cuore buono che si rivela nel momento del bisogno. Renée è rinchiusa in una chiesa, dove un prete nel cuore delle Ardenne e nel gelo del dicembre del 1944 aspetta che a salvarli arrivino gli americani. Perché il suo unico problema è nascondere la dolce orfana ebrea che le è stata affidata. Quando due soldati a stelle e strisce si fermano davanti alla canonica, il prete di Stoumont non ha dubbi: gliela affida e si raccomanda per la sua vita. Peccato che i due uomini siano in realtà due spie tedesche e che il loro intento sia quello di uccidere la piccola Renée. La bimba però ha visto talmente tanto nella vita che non si spaventa neppure di quella tragica verità. Quando la portano in mezzo ad una foresta, la bambina capisce che la stanno per uccidere e allora decide di guardare i suoi assassini negli occhi perché quello sguardo gli rimanga per sempre. Ma inaspettatamente quando Hans sta per ucciderla, Mathias ferma l’altro soldato colpendolo con la pistola. Renée è incredula: il soldato tedesco le ha salvato la vita. Ora però inizia per entrambi una corsa tra le radure del bosco, tra pericoli e il nemico hitleriano alle spalle. Solo la forza della loro amicizia riuscirà a salvargli l’anima e il cuore. Oggi siamo vivi di Emmanuelle Pirotte è un inno alla speranza e alla pace.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Oggi siamo vivi acquistano anche Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci di Isabel Allende € 10.20
Oggi siamo vivi
aggiungi
Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci
aggiungi
€ 24.56

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Oggi siamo vivi e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

3.0Contenuto scarno, 28-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
La scrittura è molto scorrevole e il testo è stampato con un bel carattere grande come piace a me. A livello di contenuto però il libro è carente. Visto l'argomento trattato, mi aspettavo qualcosa di più intenso a toccante, invece non ci sono grandi avvenimenti, non succede granché. Penso che non sia all'altezza di altri libri che trattano lo stesso argomento con più pathos.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro che scalda il cuore , 03-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
È difficile descrivere questo romanzo, ti lascia sia con l'amaro in bocca che con il cuore colmo di gioia. Con l'amaro in bocca perché da questo romanzo si evince quanto terrore e quanti soprusi, massacri, uccisioni gratuite gli ebrei abbiano subito. Ma dall'altra parte il legame tra questi protagonisti ti intenerisce. Ho adorato la piccola, così intraprendente forte e coraggiosa, nonostante sia rimasta sola e abbandonata da tutti. Lui dall'altra parte si fa amare, si fa amare perché grazie a questa bambina torna 'umano'... Mi è piaciuto tanto. L'unica pecca è un po' la scrittura. Di una dolcezza infinita che ti fa venire voglia di abbracciarli entrambi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti