€ 4.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Odette Toulemonde
Odette Toulemonde(2018 - rilegato)
€ 11.30 € 11.90
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Odette Toulemonde
Odette Toulemonde(2008 - brossura)
€ 9.02 € 9.50
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Odette Toulemonde

Odette Toulemonde

di Eric-Emmanuel Schmitt


  • Editore: E/O
  • Collana: Tascabili e/o
  • Traduttore: Bracci Testasecca A.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2008
  • EAN: 9788876418457
  • ISBN: 8876418458
  • Pagine: 191
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Trama del libro

Balthazar è uno scrittore di successo, Odette fa la commessa in un negozio di periferia. Balthazar ha una bella moglie, una bella casa; Odette è sola con due figli difficili e vive in un alloggio popolare. La vita è stata generosa con Balthazar, avara con Odette. Eppure l'infelice è lui. Un concorso di circostanze fortuite metterà in contatto queste due vite altrimenti distanti anni luce: un incontro che trasformerà completamente l'esistenza di entrambi. Contrariamente a quanto avviene di solito il racconto è tratto da un film, "Odette Toulemonde" appunto, il primo film scritto e diretto da Schmitt. Come racconta l'autore nella sua postfazione, le novelle che compongono la raccolta sono state scritte durante le riprese del film, nei ritagli di tempo e contro il parere della casa di produzione, quasi di nascosto. Sono otto storie di donne alla ricerca della propria felicità, del proprio equilibrio interiore: una galleria di personaggi stravaganti, commoventi, eccentrici che Schmitt segue con ironia nel loro curioso percorso esistenziale, dipingendone con maestria quei tratti umani, talvolta assurdi, in cui è facile identificarsi. Otto piccoli romanzi, completi pur nella loro brevità.

I libri più venduti di Eric-Emmanuel Schmitt

Tutti i libri di Eric-Emmanuel Schmitt

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 3 recensioni)

4Dal gusto dolce amaro, 13-06-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
È sicuramente una lettura da non perdere! I racconti, seppur brevi, raccontano diverse vicende, fortune e disgrazie dei protagonisti, dei quali si finisce per prendere le difese e condividere i sentimenti.
Si incontrano diverse storie, passate e presenti, che a volte lasciano in bocca un gusto dolce amaro.
Del racconto di Odette Toulemond è stato realizzato anche il film, ma leggerlo è un'altra cosa.
Lettura scorrevolissima... da leggere anche tutto d'un fiato, d'estate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4L'ultimo racconto, 03-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una serie di racconti decisamente molto piacevoli. Si sente che lo scrittore e' anche, o soprattutto, sceneggiatore e da uno di questi racconti e' stato tratto il film "Lezioni di felicita'". Trama piacevole. La protagonista e' emblema di speranza, e' espressione di accettazione di eventi difficili (la morte del marito) ma non per questo si abbatte e riesce a trovare nell'ammirazione per uno scrittore di romanzi un utile e forte motivo di accettazione della vita. Donna semplice ma pronta a dispensare, con i fatti e non con le parole, vere lezioni di felicita'.
Ma ancora piu' bello e' il racconto finale: per favore leggetelo. E' realmente una deliziosa sorpresa sia per la trama ma, soprattutto, per il finale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Racconti leggeri leggeri, come palloncini, 23-03-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Una raccolta di brevi racconti di cui quello che da il titolo al libro è stato tratto da un film (proprio così, non il contrario).
Sono piccole storie irriverenti ed ironiche, con un tocco di malinconia che credo possa essere definito "tipicamente francese".
Se dovessi paragonarne l'atmosfera a quella di un fil direi che assomigliano, per colore, per fotografia, a Il Favoloso Mondo di Amelie.

Parlare di colori e fotografia riferendosi ad un libro è strano, ma è la sensazione che da. Lo si legge e si vede un film nella propria testa. Una scrittura sagace, quando leggerezza non significa né superficialità né stupidità.
Anche questa è un'arte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati