€ 19.00€ 20.00
    Risparmi: € 1.00 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il nuovo teatro in Italia 1968-1975

Il nuovo teatro in Italia 1968-1975

di Salvatore Margiotta


  • Editore: Titivillus
  • Collana: Altre visioni
  • Data di Pubblicazione: luglio 2013
  • EAN: 9788872183557
  • ISBN: 8872183553
  • Pagine: 480
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Se il Convegno d'Ivrea rappresenta l'appuntamento che sancisce di fatto la "prima uscita" ufficiale per la neo-avanguardia teatrale italiana, quello immediatamente successivo può essere definito come il periodo caratterizzato dalla proliferazione di gruppi e formazioni sperimentali che abbandonano la condizione di semi-clandestinità nella quale operava, invece, il teatro di ricerca fino alla prima metà degli anni Sessanta, diventando così un'autentica alternativa' alla scena ufficiale. Questo libro - seconda tappa di un più ampio progetto di "messa in storia" del Nuovo Teatro diretto da Lorenzo Mango - ne racconta un momento cruciale, quello compreso tra il 1968 e il 1975, periodo in cui la neo-avanguardia teatrale italiana manifesta in nome della alterità' la conquista della sua identità e della sua autonomia culturale, oltreché artistica. L'esplosione in qualità di fenomeno, dalla costituzione dell'Associazione Nuovo Teatro alla nascita delle "tendenze" e del Teatro Immagine, decreta la trasformazione del Nuovo Teatro in un vero e proprio modello alternativo sia in termini produttivi, sia operativi con i suoi spazi (le "cantine"), i suoi festival, i suoi circuiti.


Ultimi prodotti visti