€ 15.20€ 16.00
    Risparmi: € 0.80 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 2 pz.
Ordina entro 7 ore e 33 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani. Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La nuova legittima difesa. Commento organico alla L. 26 aprile 2019, n. 36 (Modifica al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa)

La nuova legittima difesa. Commento organico alla L. 26 aprile 2019, n. 36 (Modifica al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa)

di Raffaele Marino, Paola Castelletti


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La riforma della legittima difesa muove dell’esigenza di assicurare che il soggetto aggredito nel proprio domicilio sia immune da responsabilità penale: la novella mette mano sia all’art. 52 c.p. – estendendo l’area della legittima difesa domiciliare come causa di giustificazione del fatto (piano dell’antigiuridicità del fatto) – sia all’art. 55 c.p. – incidendo sulla disciplina dell’eccesso nelle cause di giustificazione (piano della colpevolezza del fatto, antigiuridico in ragione del superamento dei limiti della scriminante) e dando vita in particolare a un’ipotesi in cui l’eccesso colposo nella legittima difesa domiciliare non è colpevole perché scusato in ragione delle particolari circostanze. In altre parole vengono profilati più ampi margini per considerare lecito il fatto commesso e considerare non colpevole o non rimproverabile il fatto stesso, quando i limiti della legittima difesa sono stati superati e il fatto è illecito. Se e quando non potrà invocare la causa di giustificazione, l’aggredito nel domicilio potrà comunque invocare la non colpevolezza per il fatto illecito, commesso pur eccedendo colposamente i limiti della causa di giustificazione. Per garantire l’impunità a chi si difende nel domicilio, il legislatore ha esteso l’ambito di applicazione della legittima difesa da un lato, rafforzando la presunzione di proporzione tra difesa e offesa, di cui al c.2; dall’altro lato, nel nuovo c.4 introducendo un’inedita presunzione di legittima difesa (cioè di tutti i requisiti della scriminante, compresa la necessità della difesa).

Tutti i libri di Raffaele Marino

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La nuova legittima difesa. Commento organico alla L. 26 aprile 2019, n. 36 (Modifica al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa) acquistano anche Focus magistratura. Concorso magistratura 2020: Civile, penale, amministrativo (2020) vol.1   € 20.90
La nuova legittima difesa. Commento organico alla L. 26 aprile 2019, n. 36 (Modifica al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa)
aggiungi
Focus magistratura. Concorso magistratura 2020: Civile, penale, amministrativo (2020) vol.1
aggiungi
€ 36.10


Gli altri utenti hanno acquistato anche...