€ 5.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Novecento. Un monologo
Novecento. Un monologo(2013 - brossura)
€ 6.50 € 5.85
Disponibilità immediata
Novecento. Un monologo
Novecento. Un monologo(2012 - brossura)
€ 6.50 € 6.11
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Novecento. Un monologo

Novecento. Un monologo

di Alessandro Baricco


Fuori catalogo - Non ordinabile

Trama del libro

Il libro racchiude la storia, raccontata dall'amico suonatore di tromba, sotto forma di monologo, di Danny Boodmann T. D. Lemon Novecento, pianista sul transatlantico Virginian. Abbandonato sulla nave da emigranti, viene allevato da uno dei componenti dell'orchestra. I suoi elementi naturali divengono il transatlantico, il mare e la musica. Non è mai sceso a terra e vive ed esiste solo sul Virginian dove presto diventa un pianista di successo. Anche se non ha mai visto che mare e porti, viaggia moltissimo, con la fantasia, carpendo le notizie dai passeggeri che incontra. A 32 anni decide di scendere a terra, ma all'ultimo momento Novecento ci ripensa e corre a rifugiarsi nuovamente nell'antro della nave.

I libri più venduti di Alessandro Baricco

Tutti i libri di Alessandro Baricco

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 69 recensioni)

5.0Una piccola poesa, 27-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo libricino di poco più di sessanta pagine Baricco è riuscito a racchiudere un personaggio straordinario. Durante la lettura ci si ritrova proprio li, sul Virginian, cullati dal dondolio del mare, immersi tra odori, parole, musica. Si assiste alla crescita di Novecento, se ne osservano le imprese, se ne conoscono i pensieri e gli si rimane accanto fino all'ultima, toccante, meravigliosa pagina. Il libro più bello di Alessandro Baricco, uno dei pochi che non pare un mero esercizio di stile ma che trasmette vere emozioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Gran bel monologo, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il monologo di Alessandro Baricco, Novecento, è davvero suggestivo, raccontato in poche semplici pagine, poche ma intense, facilmente leggibile in una mattinata. E' stata la prima forma di monologo che io abbia mai letto e mi ha davvero interessata. Tratta sicuramente di una strana storia, su una barca, il cui protagonista e le sue inaspettate e stravaganti vicende vengono descritte dal suo grande amico trombettista. Nonostante sia piuttosto breve, il monologo è ben strutturato e racconta tutto l'essenziale senza focalizzarsi troppo ad esempio sulla descrizione fisica o caratteriale di ogni singolo personaggio, rendendo la mia lettura più piacevole e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Novecento, 20-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un gran bel libro. Si può sentire la musica, il profumo del mare, l'umanità, lettere e immagini perfettamente combinati tra loro. Una storia breve e semplice, di amicizia vera e belle emozioni che lasciano il segno e il ricordo. Un linguaggio parlato che supera di gran lunga altri tentativi "esibizionisitici" dell'autore. C'è una certa magia tra le pagine, da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Commovente, 14-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il libro da cui hanno tratto il film "Il pianista sull'oceano", una storia commovente da leggere tutta d'un fiato (e infatti sono pochissime pagine che si riescono a sfogliare in poche ore! ) . C'è tutto: una storia d'amore (quella del protagonista con la sua nave) , la musica, la paura (di abbandonare ciò che siamo sempre stati e abbiamo sempre conosciuto per andare incontro all'ignoto) ... Uno dei cento libri da leggere prima di morire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una storia che aspetta solo di essere vissuta, 15-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho visto il film anni fa quando è uscito e mi sono imbattuta nel libro qualche mese fa. L'ho letto ieri tutto d'un fiato. La semplicità con la quale è scritto e il carico di emozioni racchiusi al suo interno è disarmante. Non è un monologo, ne un manoscritto ne tanto meno una sceneggiature è una sinfonia per pianoforte, carica di pace punti veloci, passaggi lenti e studiati. Un esperienza che tutti dovremmo fare. Leggere Novecento!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Novecento. Un monologo (69)