€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Le notti al Santa Caterina
€ 17.28 € 18.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Le notti al Santa Caterina

Le notti al Santa Caterina

di Sarah Dunant


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: BEAT
  • Collana: BEAT
  • Traduttore: Ortelio M.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2012
  • EAN: 9788865590836
  • ISBN: 8865590831
  • Pagine: 428
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Nel 1570, al Santa Caterina, uno dei conventi più rinomati di Ferrara, fa il suo ingresso Serafina, un'avvenente ragazza che appartiene a un'illustre famiglia milanese. Per dimostrare il proprio attaccamento alla città di Ferrara, con la quale intrattiene affari lucrosi, il padre ha deciso, come recita la sua nobile missiva, di donare al monastero la sua figlia "illibata, nutrita dall'amor di Dio e con una voce da usignolo". In realtà, ha ubbidito a un comportamento diventato legge nell'Europa della seconda metà del sedicesimo secolo, in cui le doti si sono fatte così dispendiose da costringere l'aristocrazia a maritare una sola figlia e a spedire le altre in convento. Tra le mura di quell'insigne convento che, con le elargizioni di ricche famiglie, provvede al sostentamento di un elevato numero di suore, postulanti, convittrici e converse, l'arrivo di Serafina getta lo scompiglio e appicca un fuoco che minaccia di inghiottirle.

I libri più venduti di Sarah Dunant

Tutti i libri di Sarah Dunant

Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

4Un libro particolare, 09-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La vita in un convento di suore di clausura nel 1570 a Ferrara, sotto l'ombra opprimente del Concilio di Trento e di tutte le repressioni che si portò dietro. La storia, tutta al femminile, è carina senza essere eccezionale, ma quello che soprattutto mi ha colpito e fatto pensare è che la maggioranza delle donne che popolavano i conventi all'epoca hanno vissuto come una costrizione il prendere il velo, non l'hanno fatto per vocazione. Questo, e la descrizione precisa ma mai noiosa della vita conventuale che fa la Dunant, ci restituisce uno spaccato davvero interessante di quello che era la vita monastica all'epoca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Uno spaccato di vita rinascimentale., 14-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La vicenda di questo libro si svolge in un convento di Ferrara, il Santa Caterina, in cui viene portata una ragazza costretta dalla famiglia a prendere il velo contro la sua volontà. Solo una delle suore capirà a fondo il suo disagio e saprà aiutarla, in un convento pieno di intrighi, lotte di potere e ricerca del misticismo in un periodo storico, quello del concilio di Trento, ricco di contraddizioni. Un libro affascinate, molto ben costruito, sicuramente da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Le notti al Santa Caterina, 14-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una gradita e insospettabile sorpresa.
La bellezza di questo libro sta, a mio avviso, nell'ambientazione che ci propone. E' davvero interessante scoprire com'era la vita in un monastero benedettino nel 1500.
La storia in sé non è delle più fantasiose, però è un libro scritto bene che si legge velocemente e con piacere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Le notti a Santa Caterina, 09-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro bellissimo e scritto bene. La protagonista dimostra molto coraggio e carattere. È uno di quei romanzi che ti "prendono".
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati